Cassano contro Marotta: "Un incompetente di calcio. E' ancora avvelenato dai tempi della Samp"

TUTTO mercato WEB SPORT

Se abbiamo fatto bene alla Samp lo deve a me". vedi letture. Attraverso i microfoni della BoboTv Antonio Cassano ha parlato delle dichiarazioni dell’ad dell’Inter Giuseppe Marotta sul futuro di Nicolò Barella e la presa di posizione nei confronti dello stesso ex attaccante: “Marotta è un incompetente suoi giocatori di pallone.

E se abbiamo fatto bene alla Sampdoria lo deve a me.

Marotta a me deve ringraziarmi: può darsi che con me sia ancora avvelenato da quando mi voleva vendere alla Fiorentina all’insaputa di Garrone. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

ENNESIMA POLEMICA – Maurizio Pistocchi ha commentato in questo modo la polemica scatenatasi tra Antonio Cassano e Beppe Marotta: «È una polemica antipatica tra personaggi molto noti e che potrebbe trovare una facile conclusione davanti a un bicchiere di vino. (Inter-News)

Se abbiamo fatto bene alla Samp lo deve a me". vedi letture. Attraverso i microfoni della BoboTv Antonio Cassano ha parlato delle dichiarazioni dell’ad dell’Inter Giuseppe Marotta sul futuro di Nicolò Barella e la presa di posizione nei confronti dello stesso ex attaccante: “Marotta è un incompetente suoi giocatori di pallone. (TUTTO mercato WEB)

E se abbiamo fatto bene alla Sampdoria lo deve a me. «Marotta è un incompetente sui giocatori di pallone. (Samp News 24)

E' un incompetente di calcio, non conosce i giocatori e chiedeva a me chi fossero i giocatori che lo salutavano. A livello umano, Cassano non deve imparare da nessuno né tantomeno da te" (fcinter1908)

CASSANO – «Marotta è un incompetente sui giocatori di pallone. Antonio Cassano ha parlato di Giuseppe Marotta, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa per quanto accaduto in passato alla Sampdoria. Antonio Cassano, durante il suo consieto intervento ai microfoni di della BoboTv su Twitch, ha parlato di Giuseppe Marotta. (Milan News 24)

E ancora: "Di me si può dire tutto, ma non che non abbia le qualità umane. Anzi, lui dovrebbe solo ringraziarmi: può darsi che sia ancora avvelenato da quando mi voleva vendere alla Fiorentina all’insaputa di Garrone. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr