Salvezza vicina: ora rivoluzione a partire dal direttore sportivo

Salvezza vicina: ora rivoluzione a partire dal direttore sportivo
Labaro Viola SPORT

Chiosa su Pezzella: l’altro ieri è tornato il nostro capitano con una prestazione all’altezza, realizzata con interventi sicuri e provvidenziali, anche in piena area di rigore viola.

Forse le nostre strade si separeranno a fine stagione, ma siamo sicuri che lui concluderà l’esperienza gigliata da leader qual è, lasciando poi il testimone appunto a Martinez Quarta.

Giancarlo Sali. LEGGI ANCHE, CRISCITIELLO: “GIUNTOLI POTREBBE LASCIARE IL NAPOLI: SU DI LUI C’È LA FIORENTINA, MA NON SOLO”

Arriverà ovviamente anche un allenatore nuovo, che provi a far riconquistare alla Viola una dimensione europea, senza però voli pindarici o investimenti milionari. (Labaro Viola)

Su altre testate

Con la Fiorentina, nella stagione 2019/2020, nelle ultime 10 partite ha totalizzato ben 18 punti su 30 disponibili per una media di 1,8 a partita che sarebbe ampiamente sufficiente per raggiungere il traguardo anche in questo momento (Firenze Viola)

13 gol all’attivo, quattro nelle ultime tre gare, una forma fisica smagliante e una lucidità che aumenta col passare delle partite. È tutto quello che si richiede a un giocatore che deve fare la differenza. (Firenze Viola)

Minuti in campo, addirittura delle possibilità da titolare, ‘ripagate’ con alcune prestazioni discrete (alternate ad altre anonime) e due reti contro Spezia e Benevento. Probabilmente per lui ci sarà il ritorno in Francia dove comunque si è fatto conoscere nel corso degli anni (fiorentinanews.com)

Fiorentina, ritorna Commisso: quattro i nodi viola da sciogliere

Insidie. L’insidia maggiore è rappresentata dall’avversaria di questo turno, l’Atalanta, che storicamente ha nella seconda parte del campionato la sua fase migliore Solo il Benevento scenderà in campo lunedì dopo i viola, tutte le altre rivali per la lotta per la salvezza giocheranno prima. (Viola News)

Non solo i giallorossi avrebbero messo il suo nome sul taccuino. Il giocatore della Fiorentina è a quota 13 gol in Serie A, e a 21 anni ha attirato l’attenzione di diversi club. (RomaNews)

Vlahovic rappresenta il futuro: occorre ripartire da lui e costruirgli intorno la nuova Fiorentina Adesso, certamente, ci si aspetta un suo intervento a tutto tondo, riguardo ad un qualcosa, ossia il nuovo centro sportivo viola, che rappresenta un passaggio fondamentale per la crescita del club. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr