Alberto Mignone nominato coordinatore cittadino della Lega a Benevento

Alberto Mignone nominato coordinatore cittadino della Lega a Benevento
Per saperne di più:
Ottopagine INTERNO

Con la Lega si serve, della Lega non ci si serve".

La serietà, l'affidabilità e la buona amministrazione sono e saranno sempre elementi distintivi della nostra azione politica e del progetto di Matteo Salvini.

Così in una nota il segretario regionale della Lega in Campania, l'onorevole Valentino Grant che annuncia il cambio al vertice del partito guidato da Matteo Salvini.

Alberto Mignone nominato coordinatore cittadino della Lega a Benevento La decisione del numero uno campano, Grant: risorsa importante per il partito con grande esperienza. (Ottopagine)

Ne parlano anche altre testate

Roma, 21 luglio 2021 "Altro che Far West a Voghera, si fa strada l'ipotesi della legittima difesa. Parliamo di un docente di diritto penale, funzionario di polizia, avvocato penalista noto e stimato in questa bella città in provincia di Pavia vittima di un'aggressione che ha risposto, accidentalmente è partito un colpo che purtroppo ha ucciso un cittadino straniero". (Corriere TV)

Giuliana Ciccopiedi, l’attuale commissario provinciale del partito e segretario regionale ci ha escluso da incontri politici riguardanti la città di Benevento. Tempo di lettura: 2 minuti. “Noi leghisti della prima ora, militanti ed ideologicamente vicini all’azione politica di Matteo Salvini, siamo stati messi completamente ai margini dello scenario beneventano”. (anteprima24.it)

Ringraziamo il senatore Salvini per la sua presenza domani in piazza Cattaneo. (CasertaNews)

Lega: Fiore; mi dimetto da segretario cittadino ma resto leghista convinto

pic.twitter.com/kw2O79CfMJ — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) July 21, 2021. Le critiche sui social. Un Matteo Salvini garantista che però ha già emesso sentenza, come fanno notare decine di follower. (Today.it)

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Lega: Fiore; mi dimetto da segretario cittadino ma resto leghista convinto "Commissario provinciale ci ha escluso da incontri politici in vista delle elezioni a Benevento". "Noi leghisti della prima ora, militanti ed ideologicamente vicini all'azione politica di Matteo Salvini, siamo stati messi completamente ai margini dello scenario beneventano”. (Ottopagine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr