Covid, 88 casi in provincia. Giù i ricoveri e l'indice di contagio

Covid, 88 casi in provincia. Giù i ricoveri e l'indice di contagio
Cremonaoggi SALUTE

Sono 88 i nuovi contagi da Covid in provincia di Cremona per un numero regionale di tamponi di 54.280.

Per quanto riguarda le altre province, Milano 675, di cui 256 in città, Bergamo 166, Brescia 413, Como 165, Lecco 59, Lodi 52, Mantova 123, Monza e Brianza 205, Pavia 152, Sondrio 59 e Varese 324

L’indice di contagio è all’4,6%.

Scendono di 4 unità i ricoveri in terapia intensiva per un totale di 830, così come scendono di 94 unità i ricoveri ordinari, per un totale di 6.501. (Cremonaoggi)

Su altre testate

Un aumento di 4 casi rispetto all’ultimo aggiornamento di ieri e in 8 sono in attesa di ricevere l’esito del tampone molecolare. Fortunatamente nessuno è stato ricoverato presso strutture ospedaliere (Risoluto)

Quest'oggi vengono segnalati 13 morti in Liguria (tra il 17 marzo e martedì scorso) dei quali nessuno in provincia di Imperia In provincia di Imperia sono stati 62 i nuovi positivi mentre nel savonese sono 74, a Genova 191 e a Spezia 58. (SanremoNews.it)

Non appena Alarm Phone ha notato la presenza del barcone, così come accaduto altre volte, ha subito chiesto l'intervento dell'Italia A bordo c'erano 27 migranti: “Le 27 persone sono state soccorse! (il Giornale)

Vittime di Covid sepolte in fosse comuni in mezzo alla foresta amazzonica, polemiche in Perù

I pazienti guariti sono complessivamente 285.186 (+2.762 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 23.337 Alessandria, 13.850 Asti, 8.955 Biella, 39.630 Cuneo, 22.194 Novara, 152.378 Torino, 10.785 Vercelli, 10.662 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.268 extraregione e 2.127 in fase di definizione I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.800 (-89 rispetto a ieri). (La Stampa)

Nel bollettino dell'Unità di crisi si segnalano anche 50 nuove vittime (ieri erano state 66) e 1.979 guariti. Il tasso di incidenza è stabile al 9,12% (ieri 9,3). (StabiaChannel.it)

Le autorità non lo hanno mai comunicarlo il luogo della sepoltura alle famiglie dei defunti, che credevano che i loro cari riposassero nel cimitero locale. Il governo locale, interpellato più volte da Associated press che ha riportato la storia, non ha al momento voluto rilasciare dichiarazioni. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr