Ftse Mib, i titoli migliori e peggiori di giornata

Milano Finanza ECONOMIA

Banco Bpm perde l'1,5%, Bper Banca l'1,57%, Unicredit lo 0,69%

Chiusura appena sotto la parità per il Ftse Mib.

Vendite sulla maggior parte delle blue chip: Tenaris scende dell'1,8% dopo le ottime performance del lunedì, guidate dal rally del petrolio, ma fanno male anche i bancari.

Salgono poi Moncler (+1,44%) e Interpump (+1,1%).

Non riesce invece a chiudere sopra la parità Diasorin (-0,07%), nonostante il lancio del test Liaison Murex Anti HEV IgG & IgM per la diagnosi dell'epatite E sulle piattaforme della famiglia Liaison in tutti i Paesi che accettano la marcatura Ce. (Milano Finanza)

Ne parlano anche altri media

Seduta di poco sopra la parità per la Borsa Italiana oggi in attesa del responso della due giorni di riunioni della Federal Reserve: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti sulle azioni Inwit dopo la diffusione dei numeri trimestrali. (Money.it)

Giornata sopra la parità anche per Atlantia (+0,1%), che ha siglato l’accordo con il consorzio guidato dalla Cdp per la cessione dell’88% di Aspi. Grazie ai rialzo delle utilities (+1,33% di Terna, +1,09% di Hera, +1% di Enel) e degli energetici (+1,38% di Eni, +1,44% di Saipem e +1,46% di Tenaris), il Ftse Mib ha chiuso a 25.757,83 punti, +0,16% rispetto al dato precedente. (Yahoo Finanza)

Il contratto, che prevede l’espansione e il potenziamento dell’impianto di Shah gas già attivo, ha un valore complessivo del contratto di circa 510 milioni di dollari. Piazza Affari cede alle vendite alla vigilia dell’annuncio Fed sui tassi. (Finanzaonline.com)

Le scorte delle imprese negli Usa, in termini destagionalizzati, sono diminuite dello 0,2% a livello mensile ad aprile La produzione industriale negli Usa e' salita dello 0,8% a livello mensile a maggio, superando il consenso degli economisti (+0,5% m/m). (Milano Finanza)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a -0,08%, Atlantia a +3,56% (15 giugno 2021). PIAZZA AFFARI, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 9:45. La Borsa italiana guadagna lo 0,3% e sul listino principale troviamo in rosso solamente Buzzi (-0,1%), Diasorin (-0,2%), Exor (-0,1%), Ferrari (-2,1%) e Unipol (-0,2%). (Il Sussidiario.net)

Restano in positivo invece le altre piazze europee e soprattutto Francoforte, che guadagna quasi mezzo punto percentuale.Tra i titoli, a Piazza Affari è in netta controtendenza Atlantia, con un +4,86% dopo la presentazione al mercato delle linee guida finanziarie per le sue attività dopo la cessione del controllo di Autostrade per l'Italia a Cassa depositi e prestiti. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr