La cabina della funivia arriva in stazione e diventa un bus (VIDEO): ''Un'autentica rivoluzione per la mobilità urbana: permette di superare tutti gli ostacoli''

il Dolomiti ECONOMIA

La cabina della funivia arriva in stazione e diventa un bus (VIDEO): ''Un'autentica rivoluzione per la mobilità urbana: permette di superare tutti gli ostacoli''. Il nuovo sistema ConnX sviluppato da Leitner si basa su una funivia la cui cabina, arrivata alla stazione, viene consegnata a un veicolo autonomo per proseguire il percorso per un vantaggio del sistema di trasporto.

Questa combinazione permette di muoversi comodamente e senza necessità di cambi, nonostante i differenti mezzi di trasporto. (il Dolomiti)

Se ne è parlato anche su altri giornali

ConnX è stata ideata e brevettata da Leitner del gruppo Hti che ha creato un prototipo in dimensioni reali per dimostrare come può avvenire la connessione ottimale tra sistemi funiviari aerei e mobilità elettrica terrestre. (Notizie - MSN Italia)

Il sistema da un lato consentirebbe di superare più facilmente con una funivia eventuali ostacoli dall'altro è una alternativa per tutte quelle aree in cui non è possibile una funivia continua Nelle immagini un rendering del suo ipotetico utilizzo nel cielo di New York. (Tiscali.it)

Perché il progetto è quello di utilizzare la cabina di una funivia anche come bus, semplicemente spostandola su un pianale motorizzato dal gancio a fune. Questa soluzione porterà grandi benefici per la qualità della vita delle persone e per la cura dell’ambiente. (Automoto.it)

Si chiama ConnX, ad averla ideata e brevettata e ad aver già prodotto un prototipo è l’azienda altoatesina LEITNER, che in questo modo compie un sorprendente passo avanti offrendo una flessibilità senza precedenti nell’ulteriore sviluppo del trasporto pubblico grazie, appunto, ad una «soluzione ibrida» unica. (ferpress.it)

Perché ad essere messi in collegamento saranno i sistemi funiviari aerei – utilizzati ormai con successo anche in contesti urbani – e la mobilità elettrica via terra. Leitner è al lavoro sul progetto ConnX già da qualche anno e ha già investito circa 2 milioni di euro. (Nordest Economia)

Klaus Erharter, direttore tecnico di Leitner, ha spiegato a La Repubblica come è nata e come è stato sviluppato il progetto ConnX: «Alla base dell’idea c’è il concetto di trasporto passeggeri sostenibile. (autobusweb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr