Castellammare, lite tra donne all'uscita da un locale: ragazza accoltellata ad un polmone - La giovane ricoverata all'Ospedale del mare

Castellammare, lite tra donne all'uscita da un locale: ragazza accoltellata ad un polmone - La giovane ricoverata all'Ospedale del mare
IlCorrierino.com IlCorrierino.com (Interno)

Ferita con un coltello spuntato nel corso di una violenta lite tra ragazze all'uscita da un noto locale alla periferia di Castellammare.

Ad avere la peggio una giovane diciottenne che ora si trova ricoverata all'Ospedale del Mare con un polmone perforato.

La notizia riportata su altre testate

– L’hanno inseguita nel parcheggio di un ristorante di via De Gasperi e l’hanno accoltellata. La vittima della brutale aggressione è una ragazza di 18 anni, di Castellammare di Stabia che ora è ricoverata all’Ospedale del Mare di Napoli (Metropolis)

Mentre le indagini proseguono per individuare ulteriori complici nell’aggressione, i Carabinieri hanno documentato, inoltre, il furto del borsello del militare, che, mentre lo stesso, riverso in strada, era in attesa delle cure, è stato sottratto da un 42enne pregiudicato, estraneo alle precedenti colluttazioni: riconosciuto e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli effetti personali del militare e conseguentemente arrestato Il militare, che non aveva esitato ad intervenire sebbene si trovasse con la famiglia, è stato portato presso l’ospedale di Castellammare ove è tuttora trattenuto per dei traumi commotivi, non in pericolo di vita. (Il Fatto Vesuviano)

Il responsabile, riconosciuto e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli effetti personali del militare e conseguentemente arrestato. E’ il bilancio – in aggiornamento – della notte di follia avvenuta a Castellammare di Stabia (Lo Strillone)

Arrestato anche un 42enne che aveva rubato il borsello del militare. Uno dei quattro è minorenne: 27, 22, 19 (2 sono pregiudicati) e 17 anni l'età degli aggressori. (risorgimentonocerino.it)

È quanto successo nella notte fra giovedì e venerdì, esattamente 24 ore prima dall'aggressione al carabiniere in pieno centro dopo una lite fra giovani. Castellammare sembra diventata terra di nessuno. (StabiaChannel.it)

Queste bestie hanno quasi ammazzato un militare, messo a soqquadro una città, sparso fango su Castellammare. Ma, come detto, secondo gli investigatori alla fase più violenta dell’aggressione ha partecipato almeno una quinta persona. (Metropolis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr