Ripartono i bonus auto, incentivi fino a 5000 euro: come ottenerli

RavennaToday ECONOMIA

La più venduta di aprile, la Nuova 500 Elettrica beneficia con rottamazione di un bonus totale di 5.000 euro e passa dunque da 27.300 a 22.300 euro

Una piccola percentuale dei fondi è riservata alle società di car sharing per comprare veicoli elettrici, ibridi, plug-in.

Bonus auto 2022: come funzionano gli incentivi. Gli incentivi sono "solo" per l'acquisto dei veicoli elettrici, ibridi, plug-in ed endotermiche e sono concessi soltanto alle persone fisiche. (RavennaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nella giornata di oggi, 16 maggio, si registra il via ufficiale agli incentivi auto 2022. Ricordiamo che gli incentivi auto 2022 prevedono tre fasce di emissioni. (Tom's Hardware Italia)

Incentivi per motocicli e ciclomotori. Rientrano nel Bonus auto 2022 anche ciclomotori e motocicli appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7 Le società di car sharing potranno acquistare veicoli fino a 60 g/km di CO2 e dovranno utilizzarli nelle flotte condivise per almeno 24 mesi. (RomaToday)

Da una parte ci sono le due ruote elettriche, dall’altra quelle endotermiche. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto che dà via libera agli incentivi moto e scooter si apre una nuova stagione di bonus per il mercato delle due ruote. (FormulaPassion.it)

Questo è ciò che fino ad ora si sa e che dovrebbe essere confermato nei prossimi giorni da ulteriori chiarimenti procedurali del ministero. Vediamo qualche esempio di moto elettrica per accontentare le diverse tipologie di motociclisti (Moto.it)

Il veicolo acquistato con i nuovi incentivi 2022 deve essere immatricolato entro 180 giorni dalla prenotazione dei contributi. Gli sconti sul prezzo delle auto vanno dai 2.000 euro fino a 5.000 euro. (LinkOristano)

L’incentivo viene concesso con la contestuale rottamazione di un veicolo omologato in una classe inferiore ad Euro 4. Il bonus viene. erogato direttamente dal venditore a chi compra l’auto o la moto, abbassando il prezzo d’acquisto (greenMe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr