Inter-Napoli, ex arbitro Chiesa: «Mancato rosso a Dzeko errore più grave»

Altri dettagli:
Inter-News SPORT

E’ più grave il mancato rosso a Dzeko: già ammonito, sarebbe stato da secondo giallo quando ferma intenzionalmente il pallone con la mano su una ripartenza avversaria

“Raggiunge la sufficienza per la difficoltà della partita e perché dei due errori che ha fatto uno può essere un mezzo errore.

Intervenuto su Calciomercato.com nello spazio a lui riservato, l’ex arbitro internazionale Massimo Chiesa ha analizzato la direzione arbitrale di Paolo Valeri in Inter-Napoli, tredicesima giornata del campionato di Serie A. (Inter-News)

Se ne è parlato anche su altre testate

Rivedibile anche sul conto del recupero: 4’25” per l’infortunio di Osimhen, 3’22” per quello di Ospina-Dzeko, 2’30” per i quattro slot dei cambi fa 10’17”, non 8. (fcinter1908)

Rivedibile anche sul conto del recupero: 4’25” per l’infortunio di Osimhen, 3’22” per quello di Ospina-Dzeko, 2’30” per i quattro slot dei cambi fa 10’17”, non 8. Benedirà la tecnologia: il VAR lo salva sul rigore di Koulibaly (si poteva vedere in campo con un atteggiamento più. (CalcioNapoli24)

Ma il recupero." scrive l'edizione odierna de Il Corriere dello Sport. Inoltre, i tanti momenti di stop alla gara causati dell'infortunio di Osimhen, dello scontro Ospina-Dzeko e dei tanti cambi, raccontano di oltre 10' di recupero che sarebbero dovuti essere concessi dall'arbitro Valeri il quale, viceversa, ne fa giocare 8' (Tutto Napoli)

Inter-Napoli, moviola Gazzetta: manca il secondo giallo a Dzeko per un fallo di mano palese

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Mauro Bergonzi, ex arbitro ed opinionista Mediaset. Sul secondo rigore è stato bravissimo, non è facile stare dietro alla velocità di Chiesa ma l’arbitro ci è riuscito e gli vanno fatti i complimenti. (Tutto Juve)

Paolo Casarin sul Corriere della Sera: "Il Var è un arbitro non accettato ma necessario". vedi letture. L'ex arbitro Paolo Casarin, tramite il Corriere della Sera, ha parlato della giornata arbitrale nell'ultima di Serie A con particolare riferimento ad Inter-Napoli, in un commento dal titolo "Il Var è un arbitro non accettato ma necessario": "Al 25' Valeri non vede il braccio aperto di Koulibaly sulla traiettoria del pallone tirato da due passi da Barella: il Var gli consiglia di rivedere il contatto al monitor. (TUTTO mercato WEB)

Serve poi l’Occhio di Falco per assegnare il gol di Perisic. Al 35’ un tiro di Osimhen viene ribattuto da Skriniar: le braccia sono aderenti e dentro la figura. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr