Poste Italiane: in vacanza liberi dai bagagli con poste delivery express

Poste Italiane: in vacanza liberi dai bagagli con poste delivery express
Stretto web ECONOMIA

Poste Delivery Express mette a disposizione anche un archivio dove consultare lo stato delle spedizioni, una rubrica dove salvare e gestire i tuoi contatti preferiti e una sezione “bozze” dove salvare le spedizioni non concluse

È naturalmente possibile scegliere il ritiro a domicilio senza costi aggiuntivi o, in alternativa, effettuare la spedizione da uno degli uffici postali abilitati presenti in provincia di Reggio Calabria (Stretto web)

Ne parlano anche altri giornali

Ci teniamo a ringraziare il prefetto, Francesco Esposito e il suo capo di Gabinetto, Stefania Trimarchi – conclude l’assessore Mazzoni – per l’interessamento e il supporto Il servizio sarà interrotto infatti nei giorni 3, 4, 7, 10, 11, 14, 17, 18, 21, 24, 25 e 28 agosto. (LA NAZIONE)

I requisiti richiesti in relazione alle specifiche necessità aziendali sono: diploma di scuola superiore quinquennale con voto minimo pari a 70/100 o 42/60. Per presentare le domande basta collegarsi alla pagina dedicata sul sito di Poste Italiane (Grande Napoli)

Da oggi è possibile andare in vacanza liberi dal peso dei bagagli, spedendoli dal proprio PC o dal proprio smartphone, in Italia e nel mondo in oltre 220 destinazioni. È possibile scegliere il ritiro a domicilio senza costi aggiuntivi oppure effettuare la spedizione anche da uno degli uffici postali abilitati presenti in provincia di Monza e Brianza. (MBnews)

Stato di agitazione delle pulizie alle Poste: “La ditta non paga regolarmente” | estense.com Ferrara

A molti sarà capitato di aver paura di eccedere il peso previsto per l’imbarco di un bagaglio o di aver fatto acquisti che non entrano in valigia e di non voler portare con sé una seconda valigia. (CrotoneOK.it)

Per le spedizioni nazionali si può scegliere anche di far recapitare il bagaglio in “Fermoposta” presso un ufficio postale, presso un Punto Poste o anche all’interno della Casella Postale del destinatario. (Molise News 24)

Pur informato, il committente Poste Italiane non ci risulta sia intervenuto”. La ditta Nuova Idea srl, che ha l’appalto di pulizie presso Poste Italiane di Ferrara e provincia, continua a non pagare regolarmente gli stipendi alle lavoratrici occupate nell’appalto. (Estense.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr