"Adesso paghi lo Stato". Così Grillo si allinea a Salvini e alla Meloni

Adesso paghi lo Stato. Così Grillo si allinea a Salvini e alla Meloni
ilGiornale.it INTERNO

In un incontro a Palazzo Chigi, Cgil, Cisl e Uil avevano chiesto di evitare di penalizzare i dipendenti pubblici sprovvisti del certificato attraverso la gratuità dei tamponi

«Allungare la validità di tutti i tamponi da 48 a 72 ore e garantire tamponi gratuiti a lavoratrici e lavoratori senza Green Pass.

«I lavoratori senza vaccino potrebbero essere 3/3,5 milioni, su 23 milioni di lavoratori, il 13%/15% circa. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri media

Ma lo stesso segretario della Cgil Maurizio Landini, come primo atto sulla questione Green Pass, propose i tamponi gratuiti. Oggi vengono concessi i tamponi gratuiti ai lavoratori portuali di Trieste, seppur dipendenti di aziende private, che non contenti dicono no anche ai test gratis e chiedono che cada l’obbligo del Green Pass. (L'HuffPost)

L'Elevato entra a gamba tesa, spaccando la maggioranza e spiazzando Giuseppi, che già fatica a far digerire ai 5 stelle l'intesa con il Pd ai ballottaggi. E torna in campo pure Dibba, sparando a zero sul «messia Draghi»Per Soumahoro, paladino dei braccianti coccolato dai dem, la card sarà «strumento (La Verità)

Tamponi gratis significa smentire l’orientamento finora seguito. “Io penso invece che noi dobbiamo dire che chi va a lavorare e chi ancora non è convinto può avere anche un trattamento parzialmente diverso rispetto a chi non deve andare a lavorare – ha sottolineato Orlando -. (Imola Oggi)

Green pass, Grillo alleato della destra: «I tamponi siano gratis». Il no di Orlando: un errore

Ed è probabile la prossima uscita di Luigi Piccirillo, consigliere regionale “duro e puro“, che da tempo vota in dissenso dal gruppo La questione Greenpass non è un problema di fondi, ma di come uno Stato riesce ad essere credibile agli occhi dei cittadini. (Il Riformista)

“Non tutti questi – spiega Grillo – sono lavoratori: potrebbero essere disoccupati, inattivi e non occupati, almeno per i 2/3, quindi 2,5-3 milioni. Lo propone il fondatore e garante del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo intervenendo dopo gli scontri di piazza di sabato con un post pubblicato sul suo blog dal titolo “Su green pass serve pacificazione“. (Virgilio Notizie)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Beppe Grillo la definisce una offerta di «pacificazione». (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr