Marevivo "Mare sotto attacco, smettiamo di depredarlo"

Yahoo Notizie INTERNO

Anche in base alle ultime dichiarazioni del ministro Di Maio, Marevivo ribadisce l'urgenza dell'istituzione di una Cabina di Regia per la governance del mare e della creazione di un Istituto Nazionale del mare anche per una gestione olistica integrata del PNRR per il mare

Togliere la plastica dai mari è impossibile, perciò dobbiamo agire sui fiumi e farlo subito".

(ITALPRESS) - Si è conclusa la conferenza "Oceani e Salute. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altre testate

Saranno presenti all’iniziativa il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l’assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti, Massimiliano Valeriani, il presidente di Corepla, Giorgio Quagliuolo, il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, Pino Musolino, il direttore marittimo del Lazio, Francesco Tomas, il direttore generale di Arpa Lazio e vicepresidente del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale, Marco Lupo, il responsabile di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi e i rappresentanti delle cooperative dei pescatori. (BaraondaNews)

Il pesce pescato oggi è catturato in modo industriale”, afferma Claudio Pomo, responsabile sviluppo di Essere Animali. Un mare deserto, senza alcun pesce che vi nuota. (MilanoToday.it)

Chiarimento sul lungomare di Napoli tra la tik toker Rita De Crescenzo, protagonista nelle ultime settimane di un balletto davanti ai vigili urbani e di una esibizione alla Riviera di Chiaia e il consigliere Francesco Emilio Borrelli, con cui battibeccava sui social su varie questioni. (NapoliToday)

Mare Pulito, la Giornata Mondiale degli Oceani

Potete ammirarlo qui di seguito:. “Non vedo l’ora di condividere gli oceani di Pandora con il mondo” ha aggiunto il produttore. Nei sequel di Avatar torneranno Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Giovanni Ribisi, Joel David Moore, CCH Pounder, Matt Gerald. (BadTaste.it)

Invasione di specie aliene. A dirlo è il nuovo rapporto del WWF "L'effetto del cambiamento climatico nel Mar Mediterraneo", diffuso in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani. Il cambiamento climatico non è un tema del futuro, è una realtà che oggi scienziati, pescatori, subacquei, comunità costiere e turisti stanno già vivendo (IL GIORNO)

La campagna “Mare Pulito”, rappresenta un’azione concreta a favore del nostro mare e del nostro futuro, ma rappresenta anche un’iniziativa volta ad evidenziare quanto l’impatto dell’uomo possa essere determinante per la salute degli ecosistemi marini. (Scrivonapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr