Agenzia delle entrate e rottamazione: occhio alle scadenze di luglio e agosto - Irpiniaoggi.it

Irpiniaoggi.it ECONOMIA

Trattandosi di un sabato, la scadenza slitta al 2 agosto 2021 ;. (rottamazione-ter) e 31 marzo 2020 (saldo e stralcio).

STOP NOTIFICHE DEGLI ATTI FINO AL 31 AGOSTO.

Restano sospese fino al 31 agosto 2021 le procedure cautelari ed esecutive come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti.

Rimarranno sospese fino al 31 agosto 2021 anche le verifiche di inadempienza delle Pubbliche Amministrazioni e delle società a prevalente partecipazione pubblica, da effettuarsi, ai sensi dell’art

In dettaglio:. (Irpiniaoggi.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Azzerate solo le cartelle esattoriali 2000/2010. Per chi ha vecchi debiti con l’erario resta una sola consolazione: l‘azzeramento delle cartelle esattoriali che risalgono al periodo 2000-2010 e che sono al di sotto delle 5. (L'Occhio)

SOSPESI PIGNORAMENTI E PROCEDURE DI RISCOSSIONE. Restano sospese fino al 31 agosto 2021 le procedure cautelari ed esecutive come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti. STOP ALLE NOTIFICHE DEGLI ATTI FINO AL 31 AGOSTO Si proroga. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L'Agenzia delle entrate chiarisce novità in dl Sostegni-bis. (LaPresse) Stop delle cartelle ad agosto mentre le rate della rottamazione e del saldo e stralcio non pagate nel 2020 ripartiranno in agosto ma a rate: si pagheranno entro il 2 agosto 2021 le rate scadute a febbraio e marzo 2020. (LaPresse)

Il governo lavora alla riforma. La tregua fiscale estiva scatterà proprio mentre il governo è al lavoro sulla legge delega che, secondo il cronoprogramma del Piano nazionale di ripresa e resilienza, dovrebbe essere presentata entro il mese di luglio. (EOS Sistemi avanzati scrl)

Per le rate scadute nel 2021 confermata la scadenza del 30 novembre. Lo dice l'Agenzia delle Entrate spiegando le novità fiscali previste dal decreto Sostegni-bis. (Il Sole 24 ORE)

Il 30 settembre giunge il termine per le rate della rottamazione-ter e del Saldo e stralcio scadute rispettivamente il 31 luglio 2020. Per le rate scadute nel 2021, invece, resta confermata la scadenza del 30 novembre. (Kongnews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr