“Cerchiamo ragazze anoressiche”, polemica per un casting tv. La regista Albertazzi: un errore

“Cerchiamo ragazze anoressiche”, polemica per un casting tv. La regista Albertazzi: un errore
La Stampa CULTURA E SPETTACOLO

L'appello della famiglia di una 11enne di Ferrara, malata di anoressia che rischia di morire perché non trova un posto in ospedale, è la faccia vera dei disturbi alimentari.

«Per una nota trasmissione televisiva stiamo cercando ragazze dai 20 ai 25 anni che soffrono di disturbi alimentari.

Alla luce però i disturbi alimentari svelano una realtà molto più devastante e oscura.

Un video di pochi secondi, denunciato dall'attrice e regista bolognese Maruska Albertazzi tramite il suo profilo Instagram porta ancora alla ribalta il tema dei disturbi alimentari e scatena il web. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Cercasi ragazze malate di anoressia, di quale trasmissione si trattava. L’annuncio è stato in un secondo momento rimosso. “Si cercavano – continua la donna al quotidiano La Repubblica – persone che soffrono di disturbi alimentari e il tono era completamente fuori luogo (Virgilio Notizie)

Bologna, 23 giugno 2022 - L'annuncio del casting tv è di quelli che squarciano la rete: "Stiamo cercando ragazze dai 20 ai 25 anni che soffrono di disturbi alimentari". Insomma, un breve video - poi prontamente rimosso dai creatori - che ha sollevato un gran polverone. (il Resto del Carlino)

Se avete queste caratteristiche scrivetemi subito» questo è il messaggio (poi rimosso) che è comparso sui social network di Giada Massara, casting director della storica trasmissione “Forum”. (Corriere della Sera)

Casting cerca «ragazze con disturbi alimentari» per programma tv: l'annuncio choc su Instagram

Senza pensare che fare un casting per malate di disturbi alimentari è un trigger terribile per la malattia. "Per una nota trasmissione televisiva stiamo cercando ragazze dai 20 ai 25 anni che soffrono di disturbi alimentari. (Milleunadonna.it)

Una ragazza, che ovviamente soffre di disturbi alimentari, mi ha inoltrato il video. Le ho consigliato di non partecipare ma la ragazza aveva già inoltrato la richiesta, credendo che si trattasse di un’intervista per parlare di disturbi alimentari. (Radio Capital)

«Per una nota trasmissione televisiva stiamo cercando ragazze dai 20 ai 25 anni che soffrono di disturbi alimentari, se avete queste caratteristiche scrivetemi». Al momento nessuna replica, scusa o precisazione è giunta dai profili social di Giada Massara (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr