Maradona, donna cubana denuncia: «Mi ha violentato a 16 anni e mi ha iniziato alla cocaina»

Maradona, donna cubana denuncia: «Mi ha violentato a 16 anni e mi ha iniziato alla cocaina»
Corriere della Sera SPORT

La donna ha quindi ribadito che ad iniziarla a queste pratiche è stato Maradona, che trascorreva a Cuba dei periodi durante i quali, teoricamente, avrebbe dovuto curare le proprie dipendenze.

«Lui mi conquistò con delle frasi e con i fiori — ha detto ancora —, poi dopo qualche mese cominciò a cambiare tutto e io lo amavo e allo stesso tempo lo odiavo.

«In quel periodo ho finito di essere una ragazzina, e ho dovuto bruciare le tappe della vita — ha detto Alvarez —. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Giovedì scorso la donna, arrivata da Cuba, era stata ascoltata nell'ambito dell'indagine penale sulle cause della fine dell'ex Pibe de oro, di cui lei è stata l'amante a Cuba dal 2000 (quando aveva sedici anni) fino al 2005. (Sport Mediaset)

23 novembre 2021 a. a. a. Il lato oscuro di Diego Armando Maradona. Giudicate voi. | Guarda. In Argentina per essere ascoltata dai giudici che indagano sulla causa del decesso di Diego, Mavys ha rivelato i particolari più scabrosi della sua storia con l'ex gloria del calcio mondiale. (LiberoQuotidiano.it)

Così è (se vi pare)… L’epoca delle mille verità. Orwell, però, dimostra una lungimiranza, a dir poco profetica, nelle sue considerazioni più profonde indirizzate ad analizzare il rapporto dell’uomo con la verità. (Sardegna Reporter)

Una donna cubana dice di essere stata violentata da Maradona quando era adolescente - ilNapolista

La donna ha inoltre riferito di essere stata violentata all’Avana e di avere subito violenze fisiche a più riprese La donna, che allora era minorenne, afferma di avere avuto dei rapporti con l’ex stella del calcio mondiale una ventina di anni fa. (Corriere del Ticino)

«In quel periodo ho finito di essere una ragazzina, e ho dovuto bruciare le tappe della vita - ha detto la Alvarez -. La donna ha quindi ribadito che ad iniziarla a queste pratiche è stato Maradona, che trascorreva a Cuba dei periodi durante i quali, teoricamente, avrebbe dovuto curare le proprie dipendenze. (Il Messaggero)

La denuncia si riferisce a un viaggio che Álvarez ha fatto in Argentina con Maradona nel 2001, quando lui aveva circa 40 anni e lei 16. In una conferenza stampa a Buenos Aires, Álvarez ha affermato che Maradona l’ha violentata nella clinica dell’Avana dove si trovava, mentre sua madre era nella stanza accanto. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr