Covid, salgono al 17,5% le terapie intensive, l’incidenza aumenta a 1.988 casi ogni 100mila abitanti

Covid, salgono al 17,5% le terapie intensive, l’incidenza aumenta a 1.988 casi ogni 100mila abitanti
Il Sole 24 ORE INTERNO

Ascolta la versione audio dell'articolo. 3' di lettura. Il nuovo coronavirus corre in Italia, complice la variante Omicron.

Aumenta al 27,1% il tasso di occupazione delle aree mediche. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 27,1% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 13 gennaio) contro il 21,6% (rilevazione giornaliera del ministero della Salute al 6 gennaio). (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre fonti

«Nelle ultime settimane la crescita dell’incidenza è stata significativa», ha osservato il presidente Silvio Brusaferro nel video che sostituisce la tradizionale conferenza stampa. I dati del monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità (Iss) evidenziano una curva ancora in crescita. (Il Sussidiario.net)

I nuovi casi sono stati individuati su 1.132.309 tamponi, l'incidenza secondo gli ultimi dati si attesta al 16,5%. L'indice Rt sale, l'incidenza aumenta, la variante Omicron si allarga mentre l'Italia si avvia verso il picco dell'ondata covid, previsto da diversi esperti per fine gennaio. (Adnkronos)

(ITALPRESS) – L’incidenza settimanale del Covid a livello nazionale continua ad aumentare: 1988 ogni 100.000 abitanti a fronte di 1669 ogni 100.000 abitanti. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 17,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 13 gennaio) contro il 15,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 06 gennaio). (quotidianodigela.it)

Monitoraggio ISS 14 gennaio, Rt sale a 1.56: incidenza passa da 1.669 a 1.988

Resta sotto le soglie d'allarme l'occupazione dei posti letto: 5,1 per cento in terapia intensiva (dove la soglia d'allarme è del 10%) e 10,2 per cento in area medica (dove la soglia d'allarme è 15). (isnews)

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in forte diminuzione (13% contro il 16% della scorsa settimana) dati ancora in aumento. Le terapie intensive salgono al 17,5% dal 15,4 e i reparti ordinari al 27,1% dal 21,6. (BlogSicilia.it)

Stando ai dati contenuti nella bozza del monitoraggio dell’ISS di venerdì 14 gennaio 2022, l’indice Rt calcolato sui casi sintomatici a livello nazionale è aumentato e ha raggiunto quota 1.56 (la settimana precedente era pari a 1.43). (Notizie.it )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr