Covid, Sicilia e Sardegna si blindano. Riecco i tamponi all'arrivo da alcuni Paesi

Sky Tg24 INTERNO

Dal 19 luglio stop alle restrizioni

Ansa. Le isole maggiori italiane, la Sicilia e la Sardegna, preoccupate dall'arrivo di turisti, dal ritorno di residenti in viaggio all'estero, dal nuovo aumento dei contagi Covid, dai dati su incidenza e vaccini tra i più negativi di tutto il Paese, hanno iniziato a blindarsi o a preparare nuove misure per prevenire la diffusione del coronavirus.

Ecco cosa è previsto. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altre testate

Situazione che non migliorerà a breve, tanto che per l'intero weekend sono attesi temporali e temperature più miti. Il livello di allerta è di colore giallo ("attenzione") su tutta la Sicilia. (Giornale di Sicilia)

I grafici della popolazione italiana raccontano che “la percentuale dei casi tra i vaccinati è largamente inferiore alla percentuale dei casi tra i non vaccinati. ono figli di due genitori "no vax" i due bambini ricoverati in gravi condizioni per Covid in Sicilia (Tp24)

Un trentenne, “italiano, con accento palermitano”, entra in negozio minacciando le commesse. PALERMO – Assalti in pieno giorno con cacciaviti in mano. (Livesicilia.it)

Stabili i ricoveri: attualmente sono 143 i soggetti nei reparti ordinari (-1), mentre restano invariati i pazienti in terapia intensiva: 23. In una settimana i casi sono più che raddoppiati (+124%) rispetto a sabato scorso quando se ne registravano 192. (AgrigentoNotizie)

I guariti sono 53 mentre nelle ultime 24 ore non ci sono morti così come negli ultimi giorni. Nell’Isola sono 431 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 13.176 tamponi processati nell’isola. (Libertà Sicilia)

“Purtroppo ci stiamo occupando di due casi gravi. I dati del bollettino di oggi 17 luglio. Sono 431 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 13.176 tamponi processati nell’isola. (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr