Windows 11, ecco come cambiano i menu contestali

Windows 11, ecco come cambiano i menu contestali
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Con l’arrivo di Windows 11, Microsoft sta integrando svariate modifiche all’interfaccia e nuove funzionalità.

Con Windows 11, Microsoft consente a tutte le app di integrarsi con la finestra di condivisione, comprese le app Win32 unpackaged

Con la nuova opzione “Mostra altre opzioni”, Windows 11 infatti caricherà il classico menu contestuale in un modo che non influirà sulle prestazioni complessive del sistema. (Tom's Hardware Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

A differenza di Windows 10, Windows 11 riceverà un singolo aggiornamento delle funzionalità ogni anno L’anteprima di Windows 11 è disponibile da quasi un mese e il sistema operativo dovrebbe arrivare ufficialmente sui dispositivi entro la fine dell’anno. (Tom's Hardware Italia)

Windows 365 prevede la sincronizzazione di ogni aspetto dell'esperienza passando dal cloud: dalle impostazioni alle preferenze di sistema, fino ai file e ai documenti archiviati. Non si tratterà dell'opzione più economica: quella low end renderà disponibile un Cloud PC con una singola CPU, 2 GB di RAM e 64 GB di memoria. (Punto Informatico)

Usare Windows 365 vuol dire, in pratica, aprire un browser su un dispositivo qualunque, con un sistema operativo qualunque (persino un iPad con iPadOS) e collegarsi al sito https://windows365. Dopo aver annunciato Windows 11, la prossima versione del suo sistema operativo per PC desktop e laptop che arriverà entro fine anno, Microsoft lancia anche Windows 365. (Libero Tecnologia)

Microsoft DirectStorage non sarà un'esclusiva di Windows 11

Come funziona. Dopo aver scaricato il .exe da Jenkins nella mia macchina virtuale Windows ho installato KDE Connect. Gli sviluppatori stanno lavorando per risolvere le ultime problematiche prima della stable release. (Linux Freedom)

Nelle scorse ore ha aggiunto che DirectStorage arriverà anche su Windows 10, benché con dei limiti . Microsoft ha già confermato che Windows 11 mutuerà funzioni sviluppate per le più recenti console da gioco, in particolare l'auto HDR e DirectStorage . (HDblog)

Windows 11 avrà però un netto vantaggio rispetto a Windows 10 per quanto riguarda il supporto dei nuovi processori ibridi come gli Intel Alder Lake Le API Microsoft DirectStorage potranno essere utilizzate anche dagli utenti di Windows 10. (IlSoftware.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr