TELENORD - Borsa, guadagno limitato per Milano: +0,21%

TELENORD - Borsa, guadagno limitato per Milano: +0,21%
Telenord ECONOMIA

Bene, invece, Coima Res, cresciuta dell'8,16%, Campari (+1,82%) e Moncler (+2,29%)

In crescita i principali listini: Piazza Affari ferma i suoi guadagni allo 0,21%; meglio fanno Parigi (+0,47%), Francoforte (+0,70%) e soprattutto Londra, che vola a +1,28%.

In Italia la salita dell'indice Ftse Mib è stata frenata dalle vendite su Terna (-3,15%), ma in calo sono andate anche Ferrari ed Eni, che hanno sfiorato il punto percentuale di perdita. (Telenord)

La notizia riportata su altre testate

Indici:. Milano Ftse Mib: -0,08%. Parigi Cac40: -0,01%. Londra Ftse 100: +0,91%. Madrid Ibex 35: -0,43%. Francoforte Dax 30: -0,24%. SpreadBtp-Bund: 102 punti base. Titoli- I migliori:. Nexi: +3,52%. Azimut Holding: +1,54%. (L'Unione Sarda.it)

In rialzo molti petroliferi, soprattutto Bp (+2,3%), ma anche Koninklijke (+0,7%), mentre sono in controtendenza alcuni come Equinor (-0,9%) e Aker (-0,8%), col greggio in calo (wti -0,6%) a 59 dollari al barile. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Se vuoi aggiornamenti su Borse europee: seduta interlocutoria, Milano -0,08% inserisci la tua email nel box qui sotto: Iscriviti Si No Acconsento al trattamento dei dati per attività di marketing. Le Borse europee chiudono vicine ai livelli record di ieri, quando i listini erano saliti sui massimi pre Covid confidando nella ripresa economica. (Wall Street Italia)

Borsa: Europa positiva dopo record Wall Street, Milano +0,5%

Borse 7 aprile, Piazza Affari in negativo. Per Piazza Affari è stata una giornata molto altalenante. MILANO – Borse 7 aprile. (News Mondo)

Brilla Cnh (+3,1%) in. Peggio delle stime il tasso di disoccupazione italiano, atteso. quello dell’Ue insieme al Redbook americano sul commercio e alle. scorte settimanali di greggio. (Corriere Quotidiano)

Le Borse europee tornano sui livelli pre-Covid. Wall Street e Francoforte continuano ad aggiornare ogni giorno nuovi massimi. Mentre aumentano le probabilità che la Fed, al contrario di quanto dichiarato dal governatore Powell, torni ad alzare i tassi di interesse già il prossimo anno. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr