Amazon cresce in Italia, 3000 nuove assunzioni nel 2021

Amazon cresce in Italia, 3000 nuove assunzioni nel 2021
La Repubblica ECONOMIA

"Negli ultimi dieci anni, Amazon è diventata uno dei più importanti creatori di posti di lavoro in Italia, ha commentato Stefano Perego, VP EU Customer Fulfillment Amazon

Amazon vuole crescere in Italia e quest'anno creerà 3 mila nuovi posti di lavoro, investendo 350 milioni di euro nei tre nuovi centri in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte che apriranno in autunno .

Amazon ha anche recentemente presentato l'European Innovation Lab a Vercelli, progettato per sviluppare e implementare nuove tecnologie per accrescere ulteriormente la sicurezza dei propri dipendenti. (La Repubblica)

Su altri media

Amazon decide di puntare sull'Italia, annunciando l'intenzione di voler portare la forza lavoro complessiva dell'azienza «a oltre 12.500 dipendenti dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia». (ilmessaggero.it)

Con queste nuove assunzioni, Amazon supererà i 12.500 dipendenti in Italia, dai 9.500 di fine 2020, dislocati in oltre 50 sedi. Roma, 7 giugno 2021 – Nuovi posti di lavoro da Amazon. (LA NAZIONE)

Amazon annuncia oggi che creerà 3.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell'anno, portando la forza lavoro complessiva dell'azienda a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia. (Il Friuli)

Amazon, tremila assunti entro la fine del 2021: Cividate in pole

Basti pensare che negli Stati Uniti sono 16 gli Stati che hanno una legislazione che regola l’utilizzo della marijuana per uso ricreativo. Amazon annuncia nuove assunzioni e l’apertura di grandi centri di smistamento in varie regioni. (Vesuvius.it)

Stipendio. “Tremila nuovi psoti di lavor a tempo indeterminato entro la fine del 2021. (l'Immediato)

Amazon creerà tremila nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dell’azienda «a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia». (L'Eco di Bergamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr