Caro bollette 2022, il nuovo intervento del governo - tag24.it

Tag24 - Radio Cusano Campus ECONOMIA

In primis però bisognerà reperire le risorse da impiegare per queste nuove misure.

L’obiettivo è recuperare tre miliardi di euro dalla cartolarizzazione degli oneri di sistema sulle bollette, 1,5 miliardi dalle aste Ets, 1,5 miliardi dalla riduzione degli incentivi sul fotovoltaico, da 1 a 2 miliardi dal taglio agli incentivi sull’idroelettrico, 1,5 dalla negoziazione a lungo termine delle rinnovabili. (Tag24 - Radio Cusano Campus)

Su altri media

Si può, a tal proposito, prevedere un risparmio di circa 1,5 miliardi sugli oneri di sistema sulle bollette elettriche. “In Europa, nei primi trimestri, tutti hanno cercato di tamponare, ora tutti stanno cercando una strategia complessiva di sistema per l’approvvigionamento alternativo. (CASA&CLIMA.com)

“Come anticipato dal Ministro Cingolani, il Governo sta per stanziare altri 10 miliardi per sostenere famiglie e imprese contro il caro bollette. - Advertisement -. AgenPress. (Agenpress)

“Sul lungo periodo – ha detto ancora Cingolani – per calmierare il caro energia l’Italia deve accelerare sulle rinnovabili” Il governo sta riflettendo su eventuali tagli dell’Iva sulle bollette, ma anche questi devono essere affrontati con la Commissione europea” – ha aggiunto. (Borderline24.com)

Il grosso delle risorse andrà alle misure per contrastare i rincari dell'energia, che grazie a 5 interventi diversi racimolerà quasi 10 miliardi di euro Nuovo decreto sostegni in arrivo domani in Consiglio dei Ministri. (Mediaset Play)

Tuttavia, l’eccezionalità della situazione rischia di offuscare l’efficacia delle azioni messe in atto dal governo e induce alla valutazione di ulteriori misure di carattere prettamente strutturale”. Siamo pronti a far fronte a ogni eventuale sviluppo, anche tenendo conto dell’incertezza del mercato a livello mondiale” (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

“Oltre a ciò sconcerta il fatto che il settore fossile, vero responsabile della crisi di questi giorni, sia addirittura incentivato dalle azioni di Governo che si stanno mettendo a punto in queste ore. (Eco dalle Città)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr