Moby Prince, la strage e i misteri

Moby Prince, la strage e i misteri
Avvenire INTERNO

Intanto, tra processi, sentenze, prescrizioni e archiviazioni, è cresciuto l’impegno dei familiari delle vittime del Moby Prince riuniti in due associazioni

Ma le fiamme non avvolsero immediatamente tutto il Moby Prince.

Su 141 persone a bordo, morirono in 140 - Ansa. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . . Quella del Moby Prince fu una strage, non una tragedia del mare.

Nel rogo innescato dallo scontro morirono 140 delle 141 persone, tra equipaggio e passeggeri, a bordo del Moby Prince. (Avvenire)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Ecco perché | VIDEO Il 10 aprile 1991 il traghetto Moby Prince si scontra con la petroliera Agip Abruzzo nella rada del porto di Livorno. È la più grave tragedia della marineria italiana, che 30 anni dopo è ancora senza colpevoli e senza una verità certa su cosa è successo. (LE IENE)

E trentanni dopo il più grande disastro della marineria italiana non c’è neppure un colpevole. Trent’anni fa, domani: alle 22,25 il traghetto Moby Prince della Navarma, partito da Olbia e quasi arrivato a Livorno, entra in collisione con l’Agip Abruzzo, petroliera della Snam, a 2,7 miglia dalla costa. (leggo.it)

In quella tragedia che è il più grave incidente marittimo avvenuto in acque italiane, persero la vita anche 5 montebellunesi e due volpaghesi. I familiari delle vittime del Moby Prince si sono costituiti in due associazioni, entrambe continuano a chiedere che sia fatta luce su quanto è successo. (Qdpnews)

Moby Prince, nuova commissione d’inchiesta alla Camera sulla strage. Proposta da M5s, Pd e Lega

Inoltre, nel trentesimo anniversario della tragedia, sarà conferita la Livornina d’Oro all’Associazione “140 Familiari delle Vittime del Moby Prince” che unisce i familiari delle vittime della tragedia del 10 aprile 1991. (QuiLivorno.it)

La soluzione bicamerale invece è quella sui cui i familiari delle vittime della strage Moby Prince hanno insistito maggiormente. Alle ore 22:03 del 10 aprile 1991, il traghetto Moby Prince, in servizio di linea tra Livorno e Olbia, mollò gli ormeggi per la traversata. (Il Digitale)

Nonostante l’appello lanciato dalle associazioni familiari delle vittime per la scelta di una commissione bicamerale capace di valicare il confine della legislatura, la commissione sarà monocamerale. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr