Covid Umbria 16 luglio: 56 nuovi contagi

Covid Umbria 16 luglio: 56 nuovi contagi
Per saperne di più:
LA NAZIONE ECONOMIA

Lo riporta il sito della Regione aggiornato alla mattina del 16 luglio.

Sempre nell'ultimo giorno altri 692 hanno ricevuto la prima dose di vaccino, 534.980 complessivamente, il 69,39 per cento dei residenti

Sempre nell'ultimo giorno sono stati analizzati 1.386 tamponi e 2.779 test antigenici, con un tasso di positività totale del 1,3 per cento (0,57 in giorno precedente).

Vaccinazione in Umbria (LA NAZIONE)

La notizia riportata su altre testate

SPECIALE CORONAVIRUS – UMBRIAON. I ricoveri. Alla mattinata di domenica le persone affette dal virus ricoverate negli ospedali umbri sono 8 (+1) di cui 1 (invariato) in intensiva. Non si registrano altri decessi con Covid-19, per un totale che resta a 1.424. (umbriaON)

Nelle ultime 24 ore eseguiti 1488 tamponi e 3466 test antigenici in tutta la regione. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 57.079 (+30 rispetto al 16 luglio) i casi totali di positività al Covid-19 registrati in Umbria, 54969 (+6 rispetto al 16 luglio) i guariti, 1424 (dato invariato) i decessi, 995.158 (+1488 rispetto al 16 luglio) i tamponi eseguiti e 525. (PerugiaToday)

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 57.079 (+30 rispetto al 16 luglio) i casi totali di positività al Covid-19 registrati in Umbria, 54969 (+6 rispetto al 16 luglio) i guariti, 1424 (dato invariato) i decessi, 995.158 (+1488 rispetto al 16 luglio) i tamponi eseguiti e 525.967 (+3466 rispetto al 16 luglio) i test antigenici effettuati. (PerugiaToday)

Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 luglio: tutti i dati comune per comune

Ancora a zero restano in 679, pari al 2,21% sul totale (media nazionale del 2,06%) Prima dose ricevuta dal 75,03% (il dato italiano sfiora l’85%). (umbriaON)

Ben 67 nuovi positivi (+37) ma nessun decesso e rispetto ai nuovi contagi si registra 1 solo nuovo ricovero, per giunta in via ordinaria. Nelle ultime 24 ore eseguiti 1423 tamponi e 2.853 test antigenici in tutta la regione. (PerugiaToday)

Nicolai Boilesen ha voluto ricordare l’avventura agli Europei con la sua Danimarca, parlando anche di Christian Eriksen dell’Inter. Abbiamo visto che stava bene, e poi ci è stato ricordato che anche se il calcio sembra la cosa più importante di tutto il mondo, ci sono altre cose che sono più importanti. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr