Unical, convegno sulla pedagogia meridiana di atenei del Sud

Unical, convegno sulla pedagogia meridiana di atenei del Sud
Corriere di Lamezia INTERNO

La manifestazione ha la collaborazione dell’associazione “Artur” e della rete di scuole “Barbiana 2040”.

Happy 0 0 % Sad 0 0 % Excited 0 0 % Sleepy 0 0 % Angry 0 0 % Surprise 0 0 %

Conclude il convegno Antonio Felice Uricchio, Presidente dell’ANVUR e Rettore dell’Università “Aldo Moro” di Bari dal 2013 al 2019.

L’appuntamento del 30 aprile 2021 vede la presenza di pedagogisti provenienti da atenei di tutte le regioni del Sud. (Corriere di Lamezia)

Su altre testate

«Tre di loro, tra cui spicca il nome del coordinatore diocesano John Mathiang, sono preti della Diocesi di Rumbek mentre gli altri sono laici con diverse responsabilità a livello della Chiesa locale», riferisce il portale dei missionari di cui fa parte lo steso padre Carlassare. (Corriere della Sera)

Il più giovane vescovo della Chiesa nel mondo. Mi piace ricordare anche una bella parentesi in quegli anni in Guatemala, con i preti di san Gaetano”. (La Piazza)

“Se chi ha compiuto questo atto vergognoso lo ha fatto per intimidire la Chiesa hanno sbagliato – ha affermato -. Per fare in modo che “non siano commessi altri atti simili contro il clero” il presidente del Sud Sudan ha chiesto alle autorità del Lake State di portare a termine “una rapida inchiesta” per individuare e consegnare alla giustizia i responsabili del crimine. (Servizio Informazione Religiosa)

Tensione nel Golfo Persico: navi Usa sparano colpi di avvertimento a motovedette Iran

«Perdono chi mi ha sparato», sono state le prime parole di Carlassare, la cui ordinazione a vescovo è prevista per il prossimo 23 maggio. Resa nota dalla Santa Sede la sollecitudine di Francesco per il 43enne vescovo missionario che nei giorni scorsi ha subito un attentato. (Diocesi di MIlano)

La zona di Rumbek è da anni dilaniata da conflitti tribali che potrebbero essere all’origine dell’attacco al religioso. Il missionario ha quindi invitato alla preghiera non per lui, “ma per la gente di Rumbek – ha detto – che soffre più di me” (Servizio Informazione Religiosa)

Lo ha riferito la Marina degli Stati Uniti, pubblicando un video in bianco e nero dell’episodio che risale a lunedì notte nelle acque internazionali settentrionali del Golfo Persico. Nel filmato, si vedono luci in lontananza e si sente quello che sembra un singolo colpo di pistola, con una munizione tracciante che sfiora l’acqua. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr