La promessa di Biden agli americani: “Entro luglio vaccineremo tutti”

La promessa di Biden agli americani: “Entro luglio vaccineremo tutti”
Approfondimenti:
La Repubblica ESTERI

Joe Biden lancia questa promessa da una fabbrica della Pfizer nel Michigan.

Il dato ha una valenza maggiore da quando si è scoperto che basta la prima dose Pfizer per raggiungere un'alta quantità di anticorpi e quindi una difesa immunitaria potente.

Biden l'aveva promessa entro i primi 100 giorni di governo, quindi entro fine aprile

New York - "Tutti gli americani che lo vogliono saranno vaccinati entro fine luglio". (La Repubblica)

La notizia riportata su altre testate

l presidente Joe Biden ha chiesto di accelerare la procedura per dichiarare lo stato d'emergenza in Texas, flagellato dal gelo e alle prese con una grave carenza di acqua potabile. Il presidente ha parlato con i sindaci di Houston, Austin e Dallas assicurando loro fondi e risorse da parte dell'amministrazione (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Come era stato con Donald Trump che aveva fatto uscire gli Stati Uniti da suddetto accordo, dal momento della firma in poi ci è voluto un anno. Di per sé non è una novità visto che il nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, aveva già annunciato la cosa, ma finalmente ora è diventato ufficiale, sono tornati all’interno dell’Accordo sul Clima di Parigi. (FocusTECH)

Vaccini e scienza, Biden chiede impegno «atlantico» (Di domenica 21 febbraio 2021) Dal palcoscenico internazionale del G7, il presidente Usa Joe Biden ha ripetuto che l’era trumpiana è chiusa: «L’America è tornata, l’alleanza transatlantica è tornata», ha dichiarat senza mai nominare Trump ma con l’evidente intento di seppellire definitivamente gli ultimi 4 anni. (Zazoom Blog)

L'America di Biden – Corriere Peligno

È l’allarme lanciato dal Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, nel corso del suo intervento alla Conferenza di Sicurezza di Monaco. La Russia di Vladimir Putin “è una minaccia per le nostre democrazie“, ha dichiarato. (Newsby)

Dal momento in cui la pandemia ha raggiunto gli Stati Uniti, Jonathan Safran Foer ha vissuto in totale isolamento nella sua splendida villa di Brooklyn a poca distanza da Prospect Park. È tragico che su un tema come questo si demonizzi chi ha l’idea opposta alla propria invece di comprenderne le motivazioni (La Stampa)

L’interrogativo è quello di chiedersi e rispondere come sia stata possibile la sua elezione, assolutamente non rispondente alla storia e alla vita degli americani. Indubbiamente, con l’elezione di Biden, risorgerà la storia americana, nella quale siamo inseriti come uomini e come italiani, non dimenticando l’azione di un grande italiano, Cristoforo Colombo, che vi era arrivato il 12 ottobre 1492. (Corriere Peligno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr