Inter, DigitalBits sparisce sulle maglie dei nuovi acquisti

Inter, DigitalBits sparisce sulle maglie dei nuovi acquisti
TUTTO mercato WEB SPORT

Sulla maglia della nuova giocatrice nerazzurra non c'è più il marchio di criptovalute.

Ci sarà invece su quelle di Handanovic e compagni nell'amichevole contro il Villarreal, ma stando al Corriere dello Sport non possono essere escluse soluzioni traumatiche come la rescissione unilaterale del contratto (se non arriveranno i pagamenti), la richiesta danni e la ricerca di un nuovo main sponsor

Ipotesi rescissione unilaterale. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

Così scrive il Corriere della Sera: "Lo sponsor Digitalbits compare ancora sulla maglia dell'Inter a una settimana dall'inizio del campionato, almeno su quella di Lukaku e soci, perché da quelle della squadra femminile e della Primavera è stato rimosso. (fcinter1908)

Il Corriere della Sera (P. La Roma in realtà lascia intendere di non avere problemi, mentre l’Inter ha rimosso il marchio principale anche dalla cartellonistica, dal sito web e dalle maglie di donne e ragazzi, ma non ancora da quelle della prima squadra (Pagine Romaniste)

Secondo perché, come detto, togliere ogni riferimento dalla prima maglia diventerebbe un problema. Milano, 5 agosto 2022 - Digitalbits dovrebbe restare sulle maglie dell'Inter , per il momento. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Inter-DigitalBits, c’è il rischio di un’azione legale

La notizia, già nota, però è anche un'altra: sulla maglia della nuova giocatrice nerazzurra non c'è più lo sponsor DigitalBits. Il Corriere dello Sport fa il punto della situazione:. "L'Inter ha ufficializzato sui social l'acquisto per la squadra femminile di Alessia Piazza, portiere classe 1998. (fcinter1908)

Per ora, invece, non è stato deciso di eliminare lo sponsor dalla maglia della prima squadra, con il logo presente anche durante l’amichevole contro il Villarreal: tuttavia, non vanno escluse prese di posizioni più pesanti da parte del club se la situazione non dovesse sbloccarsi Giornate di presentazioni di partnership e strategie presenti e future per DigitalBits, tuttavia ancora senza alcun riferimento alla situazione legata all’Inter e ai mancati pagamenti per la sponsorizzazione di maglia. (Calcio e Finanza)

La società, che già aveva tolto il logo della piattaforma di criptovalute dai tabelloni pubblicitari sia al Suning Training Centre di Appiano Gentile durante le ultime amichevoli della squadra di Simone Inzaghi, ha deciso infatti di rimuovere il marchio di DigitalBits dalle maglie di Inter Women, la squadra femminile, a partire dall’amichevole di oggi contro il Parma, mentre sono in corso le valutazioni legate all’ipotesi di togliere il logo anche dalle divise della squadra primavera mentre non ci sono per ora discussioni legate a quelle di Lukaku e compagni (ItaSportPress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr