Ora il Bitcoin ha un'inflazione più bassa del dollaro. Ecco perché sta volando - 24+

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

La criptovaluta spopola nei Paesi che pagano a caro prezzo l’inflazione come Venezuela, Argentina e Turchia. Da luglio potrebbe entrare nella partita delle riserve di valore anche Ethereum, la seconda crypto per market cap

(Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altre testate

Ma la società sarebbe già in trattativa anche con alcune delle più grandi banche degli USA. Inoltre le banche in questo modo potranno addebitare ai propri clienti una commissione sugli scambi, trattenendo per loro la maggior parte di tali entrate. (Bluerating.com)

Inoltre le banche in questo modo potranno addebitare ai propri clienti una commissione sugli scambi, trattenendo per loro la maggior parte di tali entrate La società di custodia NYDIG afferma che centinaia di banche americane sarebbero pronte ad offrire l’acquisto diretto di bitcoin ai propri clienti. (Cryptonomist)

Gli investitori però si fiondano sistematicamente a comprare Dogecoin non appena da qualche parte soffia un alito di vento rialzista. Solo nelle ultime ore Dogecoin è riuscita a guadagnare il 50%, andando così ad aggiornare i massimi storici a 0,69663 dollari. (Investire.biz)

Dogecoin. Dogecoin è basato sulla blockchain del Litecoin come riportato su Github, ed è stato progettato dallo sviluppatore della IBM, Billy Markus, e dal data scientist di Adobe, Jackson Palmer, nel mese di dicembre 2013. (Sputnik Italia)

Martedì, durante il programma Squawk Box su CNBC, Cramer ha affermato che possiede “un bel po’ di Ether,” spiegando di averli comprati inizialmente quando cercava di “comprare dei token non fungibili di Time Magazine. (Cointelegraph Italia)

Tra febbraio e aprile, Bitcoin Cash ha elaborato regolarmente più transazioni giornaliere di Bitcoin (BTC), toccando il 21 marzo un picco di 414.000 rispetto alle 229.000 di Bitcoin I blocchi su Bitcoin Cash vengono minati ogni 10 minuti, e l’attuale limite della catena non confermata era di 50 transazioni. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr