Cure covid domiciliari, Ferrero: "Polemiche insensate su convegno Senato"

Mantovauno.it INTERNO

Protagonisti dell’evento “i medici dal mondo che hanno curato a casa e curano il Covid”, recita il manifesto del convegno trasmesso in diretta streaming dal Senato.

Non solo: “Il problema – sottolinea la senatrice torinese – è che il vaccino punta a prevenire la malattia, mentre le cure sono cure, combattono il virus, magari anche contratto dagli stessi vaccinati”.

La senatrice, finita al centro delle polemiche per il convegno dal titolo ‘International Covid Summit”, intervistata dall’AdnKronos ricorda come queste posizioni sull'”importanza delle cure domiciliari” il partito le abbia già espresse in Senato “dove abbiamo fatto anche altri convegni di questo tipo”. (Mantovauno.it)

Su altri giornali

Ma è proprio questo il problema, perché non tutti i contenuti sono uguali e che il Senato ospiti le fake news sulla pandemia è gravissimo. (Fanpage.it)

E sappiate che il 90% degli ospedali "sotto silenzio" hanno plasma iperimmune "anche se non ve lo dicono e lo negano" #COVID pic.twitter.com/wOzaI8mCSA — Giovanni Rodriquez (@GiovaQuez) September 13, 2021. (Rolling Stone Italia)

C’è un altro caso-vaccini oltre alle resistenze del segretario Matteo Salvini, contrario all’obbligo vaccinale e all’estensione del Green Pass, all’interno della Lega. A piazzare la polemica esplosiva questa volta è stata la senatrice Roberta Ferrero che ha promosso un convegno, a Palazzo Madama, sulle “cure domiciliari”. (Il Riformista)

Fonte https://scenarieconomici.it/eccovi-il-famigerato-convegno-al-senato-sulle-cure-precoci-domiciliari-per-il-covid-di-cui-tutti-sparlano/ (Corriere Quotidiano)

Tu metti il tema del convegno e lui ti sputa fuori il messaggio di cortesia. A quel che si apprende infatti da fonti della presidenza - interpellate dall’Ansa - a palazzo Madama sarebbe in funzione una specie di generatore automatico di auguri. (L'HuffPost)

Critiche al convegno sono arrivate anche dal Pd e da Italia Viva, che hanno rivolto parole molto dure alla Lega. Qualcuno deve risponderne", è stato il commento molto duro su Twitter di Roberto Burioni, virologo dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr