Energia, bolletta a 126 miliardi per le imprese: triplicata dal 2019

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

4' di lettura. Bollette sempre più pesanti non solo per le famiglie, che nonostante le misure adottate dal Governo oggi pagano gas e luce il doppio rispetto a un anno fa, ma anche per le imprese che nel 2022 rischiano di sopportare un fardello di costi energetici da 90 miliardi: in pratica il triplo del valore dell’ultima manovra finanziaria (e di quanto spendevano prima del Covid).

È questo il bilancio, purtroppo quasi certamente ancora parziale, del caro energia, che emerge per gli utenti domestici dall’analisi

(Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri giornali

Benvenuto nel mondo siderweb. Login. Inserisci qui le tue credenziali di accesso:. . Username Password Ricordami Login Password dimenticata? Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito. (Siderweb)

SPY CONFINDUSTRIA/ La saga di Highlander in scena a Napoli. Confindustria “Costo energia per imprese di 37 miliardi”. Confindustria lancia l’allarme a poco tempo dall’inizio del nuovo anno: “Il costo dell’energia per le imprese nel 2019 è stato di 8 miliardi, nel 2021 di 20 miliardi e la previsione per il 2022 è di 37 miliardi”. (Il Sussidiario.net)

"Lo shock energetico è un problema per tutte le filiere, il rischio che corriamo, oltre al blocco della produzione che sta già avvenendo in alcuni settori, è che le aziende spostino altrove la produzione. (PPN - Prima Pagina News)

Occorre sicuramente che i ministeri competenti aprano un tavolo a cui auspichiamo di essere convocati per dare il nostro contributo perchè ci sono una serie di interventi che possono essere messi in campo". (Teleborsa)

Il rischio, ha ammesso Marchesini, è quello di un blocco della produzione o di una delocalizzazione. Secondo il vicepresidente dell’associazione degli industriali, gli interventi messi in campo dal governo finora non hanno raggiunto il 70% delle pmi. (Energia Oltre)

A livello territoriale il rincaro maggiore graverà sulle imprese ubicate in Lombardia: rispetto al 2019, l’incremento del costo per l’energia elettrica sarà pari a 8,5 miliardi di euro. I calcoli effettuati dall’Ufficio studi hanno ipotizzato, per l’anno in corso, un consumo complessivo di energia elettrica delle imprese pari a quello registrato nel 2019 (anno preCovid). (serramentinews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr