Idrogeno, Sardegna regione pilota: 140 milioni per la tratta ferroviaria Sassari-Alghero-aeroporto - L'Unione Sarda.it

L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Inoltre, è prevista la realizzazione una centrale di produzione di idrogeno verde (cioè prodotto da fonti di energia rinnovabile) che consentirà l’avvio della transizione energetica nella nostra isola

L'intervento infrastrutturale è completato con un impianto di produzione e stoccaggio di idrogeno nonché con la fornitura di cinque treni occorrenti per garantire l'esercizio ferroviario sulla linea ferroviaria Sassari/Alghero/Alghero aeroporto. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altre fonti

Oggi vediamo premiato un grande sforzo progettuale che rende merito alla Sardegna e alla nostra Giunta regionale" L’intervento si inquadra nel più generale obbiettivo perseguito dall’UE di transizione energetica per lo sviluppo di una mobilità sostenibile. (YouTG.net)

L'articolo ARERA “La transizione energetica tuteli i più deboli” proviene da (Sicilia Economia)

Inoltre, è prevista la realizzazione una centrale di produzione di idrogeno verde (cioè prodotto da fonti di energia rinnovabile) che consentirà un importante avvio della transizione energetica nella nostra isola L’intervento si inquadra nel più generale obbiettivo perseguito dall’UE di transizione energetica per lo sviluppo di una mobilità sostenibile. (Alghero Eco)

Un intervento innovativo che premia la Sardegna come regione pilota della transizione energetica verso l’idrogeno.Il presidente della Regione Christian Solinas accoglie con grande soddisfazione la notizia del finanziamento del nuovo collegamento ferroviario con treni ad idrogeno green Alghero centro‐Alghero aeroporto, con la realizzazione di un impianto di produzione e stoccaggio di idrogeno in are (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

L’intervento infrastrutturale prevede la realizzazione del nuovo collegamento ferroviario di lunghezza pari a circa 6.7 km il cui servizio verrà svolto con treni di ultima concezione alimentati a idrogeno (anch’essi ricompresi all’interno del finanziamento). (Logudorolive -)

“Con la Prefettura e Trenord – continua – contribuiremo ad aumentare la sicurezza nelle principali stazioni ferroviarie Lecchesi, garantendo più tranquillità a migliaia di pendolari, studenti e turisti” È quanto prevede la delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, di concerto con l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr