Vaccino Covid: al via le prenotazioni per tutti i 'fragili' con più di 16 anni

Vaccino Covid: al via le prenotazioni per tutti i 'fragili' con più di 16 anni
BresciaToday SALUTE

Le prenotazioni potranno essere effettuate, direttamente sul portale della Regione, da tutti i lombardi affetti da malattie croniche e nati tra il 1972 e il 2005.

Dalle 18 di ieri, sabato 1° maggio, i lombardi 'fragili' con più di 16 anni potranno prenotare la vaccinazione anti covid.

L'esenzione per patologia che permette la prenotazione è un'esenzione per malattia cronica: si tratta di cittadini affetti da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19. (BresciaToday)

Ne parlano anche altre fonti

Vaccini anti Covid in Lombardia, Moratti: "Oggi la Lombardia arriverà a 110 mila dosi" 29 Aprile 2021. Intanto la prossima settimana arriverà una nuova fornitura di 750 mila dosi di vaccino. Perciò le residenze per anziani non sono più considerate "centri vaccinali" e di conseguenza non potranno disporre di dosi di vaccino in giacenza. (La Repubblica)

E' quanto si legge in una nota della Presidenza della Regione. "L'Open day voluto dalla Regione per le fasce over 60 e per i soggetti a "elevata fragilità" continua a dare una notevole spinta alla campagna vaccinale. (RagusaNews)

Per il secondo giorno oltre 500mila iniezioni. Oggi sono state superate le 20 milioni di dosi somministrate in tutto il territorio nazionale. (Toscana Media News)

Consegnate oggi in Piemonte 151mila nuove dosi di vaccino anti-Covid

Il tasso di positività è del 3,4% (ieri era al 3,9%). Covid, tasso di positività al 3,4%. Sono 378.202 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. (Corriere della Calabria)

Al momento la fascia d’età maggiormente assistita è quella degli over 80, circa 6 milioni 700 mila somministrazioni. (Photo by Antonio Masiello/Getty Images). (Yahoo Notizie)

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 1.578.406 dosi (di cui 472.022 come seconde), corrispondenti all’83,7% di 1.885.410 finora disponibili per il Piemonte. Intanto le vaccinazioni giornaliere si avvicinano a “quota 30mila”. (Cuneodice.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr