Il BTp green continua ad andare male, ma è un titolo molto scambiato

InvestireOggi.it ECONOMIA

Sono passati quattro mesi dal debutto del primo BTp green sul mercato obbligazionario italiano.

Verranno altri BTp green. Il mercato dei green bond si sta sviluppando in questi ultimi anni per via dell’accresciuta sensibilità dell’opinione pubblica sui temi ambientali.

Il finanziamento del Recovery Fund avverrà per il 30% attraverso l’emissione di green bond.

Allora, il BTp green rendeva a premio di 24 punti base sul BTp settembre 2044 e cedola 4,75% (ISIN: IT0004923998). (InvestireOggi.it)

Ne parlano anche altre fonti

Lieve rialzo dello spread tra Btp e Bund tedesco in avvio di seduta. Il rendimento del decennale italiano si attesta allo 0,71% (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Il rapido incremento dei contagi in tutta Europa continua a influenzare l’andamento del mercato obbligazionario, in una settimana caratterizzata da un sentiment piuttosto prudente. Il rendimento del Bund tedesco scende a -0,35%, mentre lo spread Btp/Bund è in lieve contrazione a 105 bp. (Milano Finanza)

Il rendimento del prodotto del Tesoro è allo 0,711%, dopo essere sceso in corso di giornata sotto la quota psicologica dello 0,7% (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Il BTp in dollari a 30 anni ha debuttato sul mercato secondario a una quotazione di poco superiore alla pari, mentre ieri chiudeva a circa 114. BTp in dollari, scende il rischio sovrano percepito. Ma vediamo di fare un confronto con il BTp 2051 in euro. (InvestireOggi.it)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Sul fronte dei cambi, l’auro viene scambiato a 1,1807 dollari (1,1814 ieri sera) e 130 yen (129,97), mentre il dollaro vale 110,15 yen (110,01). Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Mib -0,33% (Ftse Italia Star -0,05%, Ftse Italia All Share -0,33%, Ftse Aim Italia -1,18%). (Bizjournal.it - Liguria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr