Agenzia delle Entrate: detrazioni fiscali, c'è una novità

Consumatore.com ECONOMIA

L’Agenzia delle Entrate ha dichiarato che la spesa per ottenere i 24 cfu rientrano nella categoria di spesa sopracitata.

In generale, la detrazione che è possibile ottenere ammonta al 19% della quota di spesa sostenuta ed indicata nel Testo Unico.

Neanche per i corsi formativi presso enti privati è possibile ottenere la detrazione.

Ma c’è una novità. Come abbiamo appena detto, alcune spese sono detraibili dall’IRPEF che i cittadini italiani pagano ogni anno. (Consumatore.com)

La notizia riportata su altri giornali

Addio al pagamento dell'aggio dalle cartelle esattoriali, cioé la remunerazione che l’Agenzia delle Entrate percepisce per la sua attività di riscossione. Viene tolta definitivamente anche la " quota pari all’1% delle somme iscritte a ruolo per le ipotesi di riscossione spontanea" . (ilGiornale.it)

Cartelle esattoriali più leggere dal 1° gennaio 2022: nel nuovo modello pubblicato dall’Agenzia delle Entrate sparisce l’aggio di riscossione. (Informazione Fiscale)

Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. (Fiscoetasse)

Leggi anche Il nuovo volto dell’aggio di riscossione Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. (Fiscoetasse)

È stato approvato con provvedimento del direttore dell' Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, il nuovo modello di cartella di pagamento per i carichi affidati all'agente della riscossione a partire dal 1° gennaio 2022. (ilmessaggero.it)

Per i carichi affidati fino al 31 dicembre 2021 gli oneri di riscossione continueranno ad essere dovuti nella misura e secondo le ripartizioni previste dalla legge L’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello di cartella di pagamento per i carichi affidati all’Agente della riscossione a partire dal 1° gennaio 2022. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr