Carabiniere in borghese tenta di sedare una rissa. Investito e massacrato.

Carabiniere in borghese tenta di sedare una rissa. Investito e massacrato.
ilGiornale.it ilGiornale.it (Interno)

Così il carabiniere è intervenuto e ha pensato di «cristallizzare» la scena, riprendendo con il cellulare le targhe e i volti dei centauri per fornire una traccia investigativa.

Alla 00.42 il carabiniere è privo di sensi, gli scooter con in sella giovani senza il casco sfrecciano via veloce.

Su altri media

Gli inquirenti ormai hanno ricostruito ogni momento di quella notte di violenza che ha riportato Castellammare sulla scena nazionale per la terribile aggressione. A lasciarlo per terra con una profonda ferita alla testa, è un colpo sferrato da un uomo che mira alla nuca usando un tavolino come arma. (IlCorrierino.com)

E’stato il fratello del militare che si è frapposto tra il branco e la vittima, che intanto era a terra sanguinante. E’ messinese il coraggioso carabiniere libero dal servizio che è intervenuto per sedare una lite in strada a Castellammare di Stabia ed è stato selvaggiamente picchiato da alcune delle persone coinvolte nella stessa rissa. (AMnotizie.it)

Tra le fila di chi, in piazza Principe Umberto, nel cuore di Castellammare, ha colpito con calci, pugni, caschi e addirittura un tavolino il militare dell'Arma, ci sarebbero stati anche dei minorenni, come racconta un testimone a Fanpage. (Fanpage.it)

È stato allora che il carabiniere è stato investito alle spalle da uno dei due scooter e, contemporaneamente, aggredito da sei o sette giovani che lo hanno picchiato selvaggiamente con pugni, calci e colpi di casco alla testa. (next)

Si tratta degli Imparato e dei D'Alessandro le due cosche per anni in lotta fra loro per il controllo della città. Le indagini. È caccia adesso alle altre persone che hanno partecipato all'aggressione. (NapoliToday)

"Da criminali devono essere processati e devono pagare con certezza della pena senza attenuanti - ha aggiunto il primo cittadino -. E pagherete per quello che avete fatto, senza sconti". (Lo Strillone)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr