Cina, fine del nazionalismo vaccinale: pronti all’ok a Pfizer

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

La svolta sarebbe avvenuta, sia in seguito delle pressioni delle autorità sanitarie locali, sia per le pressioni della comunità degli investitori esteri.

Un vaccino come Pfizer, ampiamente distribuito in occidente, viene considerato più affidabile e potrebbe essere un lasciapassare più efficace una volta che ripartiranno i viaggi d’affari

Per questo le autorità sanitarie locali stanno facendo pressioni perché il ventaglio di farmaci disponibili sia ampliato. (Il Sole 24 ORE)

Su altri media

A chiedere l’invio di nuove dosi è stato il commissario Covid in Umbria, Massimo D’angelo. Per oggi sono attese 5.600 dosi del vaccino Moderna, mentre giovedì è atteso un nuovo stock da oltre 22mila dosi del vaccino Pfizer, il 28 aprile altre 21mila. (Umbria Journal il sito degli umbri)

Il rifornimento rientra fra quelli annunciati dal generale Francesco Paolo Figliuolo, necessari per portare la campagna vaccinale al livello di 500 mila somministrazioni al giorno. E che la campagna vaccinale debba «accelerare» lo dice anche Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute (La Stampa)

Di questi, 20.300 dosi sono destinate all’Ospedale Metropolitano Milano Niguarda, l’Ospedale Fatebenefratelli-Sacco e l’Ospedale San Paolo di Milano. In totale il Corriere SDA, in collaborazione con l’Esercito Italiano, consegnerà oggi in Italia circa 207.000 dosi di vaccini Moderna di cui 69. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

POSTE ITALIANE: IN CONSEGNA OGGI 69.100 DOSI DEL VACCINO MODERNA IN LOMBARDIA

Milano - Oltre 400mila dosi di vaccino Moderna sono in arrivo questa sera all'hub nazionale della Difesa all'aeroporto militare di Pratica di Mare, vicino a Roma. In Puglia l'obiettivo è dare anche il richiamo agli over 60 entro il 18 luglio, per poi passare agli under 60. (Il Giorno)

Le dosi inoculate sono l′83,8% di quelle consegnate (14,3 su 17,1 milioni). Intanto sono oltre 400.000 le dosi di vaccino Moderna il cui arrivo è previsto in serata all’hub nazionale vaccini della Difesa, situato all’interno dell’aeroporto militare di Pratica di Mare (L'HuffPost)

Il totale delle dosi somministrate sale così a 14.909.970. Sono invece 4.374.184 le persone a cui sono state somministrate due dosi e che hanno quindi completato il ciclo vaccinale. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr