C è un progetto per far nascere un nuovo colosso di tv e streaming

Wired.it ECONOMIA

Ora, tuttavia, ci sarebbe il riconoscimento che la visione della tv è passata allo streaming dove le dimensioni di mercato sono date da Netflix, Amazon e Disney.

At&t possiede nell’ambito media grandi realtà come Cnn, Hbo e Warner Bros (inclusi gli studios di Hollywood), Cartoon Network, Tbs, Tnt.

L’operazione (“reverse morris trust”) potrebbe essere confermata in settimana e prevede uno spin-off della sussidiaria Warner Media e la sua fusione con Discovery, in una compagnia quotata coposseduta da azionisti dei due gruppi. (Wired.it)

Su altri media

Discovery è al momento fermo a 88,3 milioni di utenti, nonostante dopo questo accordo i numeri sono poco sorprendentemente destinati a salire L’idea, come accennato poco sopra, è quella di sfidare sullo stesso campo mostri sacri come Netflix e Disney+. (Tom's Hardware)

Discovery, società controllata dal miliardario John Malone, edita emittenti come l’omonimo Discovery, Food Network, Animal Planet e TLC. AT&T ha annunciato la fusione della sua controllata WarnerMedia con Discovery Communications, un’operazione da 43 miliardi di dollari che darà vita ad un nuovo gigante del media e dello streaming. (Engage)

e la piattaforma streaming HBO Max) e quelli di Discovery (che includono un ricco portfolio di canali via cavo guidati da Discovery, TLC, Animal Planet, OWN, Food Network, HGTV, e la piattaforma streaming recentemente rilanciata Discovery Plus). (BadTaste.it TV)

Il colosso americano ha rinunciato a costruire un impero integrato di telecomunicazioni e media vecchi e nuovi, annunciando un maxi-scorporo dei prestigiosi asset televisivi, di streaming e nel cinema raggruppati nella divisione WarnerMedia. (Il Sole 24 ORE)

Entra nel vivo il risiko miliardario del settore streaming e intrattenimento negli Stati Uniti, con una manovra che sottintende il grande fermento per un business dai margini di crescita importanti. (La Stampa)

Nasce il gigante dei media: accordo da $ 43 miliardi tra Warner e Discovery per sfidare Netflix e Disney. Governance. Sarà David Zaslav, presidente e ceo di Discovery, a guidare il team della nuova società nascente (Forbes Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr