Coronavirus, nuovo bollettino della Protezione civile nazionale. 161 le vittime nelle ultime 24 ore

Coronavirus, nuovo bollettino della Protezione civile nazionale. 161 le vittime nelle ultime 24 ore
Soverato Web Soverato Web (Interno)

Un trend in discesa iniziato una ventina di giorni fa, quando si è registrato un calo di –3.106 malati.

Sono 161 le nuove vittime nelle ultime 24 ore: un dato che ieri era pressoché uguale, 162, mentre due giorni fa erano 99, 145 tre giorni fa, 153 quattro giorni fa e 242 cinque giorni fa).

Se ne è parlato anche su altre testate

Il numero totale delle vittime è 32.330, con un incremento di +161 nelle ultime 24 ore. Il totale dei casi è 227.364, con un incremento di +665 nuovi casi. Attualmente positivi: 62.752. Deceduti: 32.330 (+161, +0,5%). (Tutto Napoli)

Tra marzo e aprile, secondo l'ente previdenziale, è stato registrato un aumento di vittime di 47mila persone. I dati parlano chiaro: le province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza presentano tutte una percentuale di decessi superiore al 200% e quasi tutto il nord-ovest dell’Italia ha avuto, sino a questo momento, un incremento dei decessi superiore al 50%. (Fantacalcio ®)

Anche i quasi 19mila decessi - sui 46.909 in più registrati in Italia tra il 1° marzo e il 30 aprile scorsi - che non sono stati dichiarati ufficialmente come "Covid" sarebbero, seppure 'con le dovute cautele' da attribuire in gran parte alla pandemia. (QUOTIDIANO.NET)

L’Inps rileva che le province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza presentano tutte una percentuale di decessi superiore al 200% e che quasi tutto il nord-ovest dell’Italia ha un incremento dei decessi superiore al 50%. (Il Fatto Quotidiano)

E poi invece tra marzo e aprile 46.909 in più, di cui solo 27.938 spiegati dai dati sulla mortalità per Covid comunicati quotidianamente dalla Protezione civile. Anche l'Inps con i suoi archivi amministrativi dà un contributo alla comprensione di quanto è avvenuto nel nostro Paese quest'anno a seguito dell'epidemia di coronavirus. (Il Messaggero)

9.624 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 367 pazienti rispetto a ieri. 52.452 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti