Coronavirus in Emilia-Romagna, il bollettino di oggi 9 giugno: 107 contagi, 2 morti

Coronavirus in Emilia-Romagna, il bollettino di oggi 9 giugno: 107 contagi, 2 morti
La Repubblica SALUTE

Vaccinazioni, 1.078mila persone immunizzate. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 2.992.236 dosi; sul totale, 1.078.993 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale

Era dai primi di ottobre che non si scendeva sotto quota 1000 Dal 1° al 5 giugno sono stati 769 i casi di coronavirus registrati in Emilia-Romagna.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 69 (-1 rispetto a ieri), 360 quelli negli altri reparti Covid (-25). (La Repubblica)

Su altri giornali

Ancora nessuna rivendicazione, ma lo Stato islamico ha compiuto attentati simili nella zona. Due bombe hanno colpito due minivan in un quartiere a maggioranza sciita nell’ovest di Kabul, la capitale dell’Afghanistan, provocando almeno sette morti e sei feriti. (LaPresse)

Ancora vietate, invece, le feste private e quelle in discoteca, mentre restano gli obblighi "sanitari": anche in zona bianca bisognerà continuare a indossare la mascherina e a rispettare il distanziamento sociale. (CesenaToday)

Covid, le altre notizie. Trombosi dopo AstraZeneca, nuovo caso a Brescia: muore a 54 anni. Vaccino Johnson & Johnson e trombosi: ecco il parere del Cts Il bollettino oggi, 12 giugno, rileva che non ci sono morti legati Coronavirus in Emilia Romagna: è la prima volta da mesi. (il Resto del Carlino)

Vaccinazioni anti-Covid, al via le prenotazioni per gli over 30: "Immunità di gregge traguardo concreto"

A quel punto il decreto avrà decorrenza lunedì 14 giugno, con un abbattimento di varie limitazioni , anche se non tutte. SPOSTAMENTI – Sarà possibile spostarsi verso altre località in zona bianca senza limiti di orario, mentre per comprovate motivazioni di lavoro, di salute o di necessità ci si potrà spostare verso ogni altra località (Libertà)

In zona bianca riaprono anche le piscine al chiuso, i parchi a tema e le sale giochi e scommesse. Ancora vietate, invece, le feste private e quelle in discoteca, mentre restano gli obblighi "sanitari": anche in zona bianca bisognerà continuare a indossare la mascherina e a rispettare il distanziamento sociale. (ForlìToday)

È la terza fascia di età under 40 per cui si aprono le agende, dopo i 12-19 e i 35-39: dopo di loro toccherà lunedì ai 25-29enni e si concluderà mercoledì con i 20-24. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale. (ForlìToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr