Gb: oggi il distacco del supporto vitale per Archie

Gb: oggi il distacco del supporto vitale per Archie
l'Adige INTERNO

- ROMA, 06 AGO - Previsto per oggi il distacco dalle macchine che tengono in vita dal 7 aprile il 12enne inglese Archie Battersbee, dopo un incidente domestico che lo ha ridotto in stato vegetativo e in una condizione definita dai medici di morte delle cellule cerebrali "altamente probabile".

Parlando a Sky News la scorsa notte, la madre Hollie Dance ha detto che l'ospedale "ha chiarito che non abbiamo più opzioni"

(l'Adige)

Su altre testate

Archie Battersbee deve restare in ospedale per la sospensione del trattamento che lo tiene in vita. I medici hanno sconsigliato fin da subito il trasferimento del 12enne e da questo è nata la decisione dei genitori di presentare ricorso all’Alta corte britannica. (Il Fatto Quotidiano)

La madre di Archie aveva reso noto che la procedura che avrebbe accompagnato il figlio alla morte sarebbe iniziata alle 10 ora locale, le 11 in Italia. L’intervento era stato fissato per martedì 2 agosto, ma era poi stato fatto slittare per aspettare la decisione della Corte di Strasburgo (ilGiornale.it)

Il caso di Archie Battersbee, il bimbo di 12 anni attaccato alle macchine da mesi, è arrivato ad un triste epilogo: è stato respinto l’ultimo ricorso presentato dai genitori alla Corte Europea, al bambino verranno quindi staccate le macchine per il supporto vitale. (Virgilio Notizie)

Gb: oggi il distacco del supporto vitale per Archie

- ROMA, 06 AGO - Previsto per oggi il distacco dalle macchine che tengono in vita dal 7 aprile il 12enne inglese Archie Battersbee, dopo un incidente domestico che lo ha ridotto in stato vegetativo e in una condizione definita dai medici di morte delle cellule cerebrali "altamente probabile". (Trentino)

È morto Archie Battersbee, il dodicenne inglese in coma irreversibile da mesi al London Royal Hospital dopo essere stato trovato privo di conoscenza in casa il 7 aprile scorso. Questa mattina sono state staccate le macchine che lo tenevano in vita. (YouTG.net)

- ROMA, 06 AGO - Previsto per oggi il distacco dalle macchine che tengono in vita dal 7 aprile il 12enne inglese Archie Battersbee, dopo un incidente domestico che lo ha ridotto in stato vegetativo e in una condizione definita dai medici di morte delle cellule cerebrali "altamente probabile". (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr