Coronavirus in Sardegna, 13 nuovi positivi e due vittime

Coronavirus in Sardegna, 13 nuovi positivi e due vittime
La Nuova Sardegna INTERNO

I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 12 (stesso numero di ieri).

I pazienti ricoverati in area medica sono 77 (7 in meno rispetto a ieri).

1646 sono i casi di isolamento domiciliare (18 in meno rispetto a ieri).

In Sardegna si registrano oggi 13 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 1324 persone testate.

Si registrano 2 decessi: una donna di 81 anni residente nella Provincia del Sud Sardegna e una di 80 residente nella Provincia di Sassari

(La Nuova Sardegna)

Ne parlano anche altri media

La merce è stata invece restituita al market Una donna di 30 anni è stata denunciata dai carabinieri e una ragazzina di 12 anni segnalata alla Procura dei Minori in seguito a un furto avvenuto in un market. (L'Unione Sarda.it)

1646 sono i casi di isolamento domiciliare (18 in meno rispetto a ieri). Calano i ricoveri ordinari, muoiono due donne nel Sud Sardegna e a Sassari. (Casteddu Online)

Alla stregua di quella saracena, dunque, esisteva anche una pirateria sarda, mirata alla cattura di africani e alla loro vendita sul mercato cagliaritano E via Napoli non è certamente da meno, con la sua ricchezza di ristoranti e trattorie, insieme a negozi tipici. (vistanet)

Pastori sardi sul piede di guerra: pronti alla marcia su via Roma | Prima pagina, Regione

Sanluri. Nuova mobilitazione annunciata in un’assemblea che si è svolta stamane. I pastori sardi si mobilitano e preparano una manifestazione di protesta a Cagliari, sotto il palazzo del Consiglio regionale. (LinkOristano)

Il libro è già acquistabile al sito www.stefanopia.eu Dopo Kilometro Zero, il primo libro pubblicato nel 2017 ora arriva ora “Non è l’America” un reportage nelle campagne di Mogoro. (Cagliaripad)

Su queste basi l’assemblea del MPS ha proclamato lo stato di mobilitazione permanente in vista dell’organizzazione di una manifestazione di protesta presso il Palazzo del Consiglio Regionale a Cagliari “L’espandersi rapido della malattia profila un danno alla capacità produttiva di migliaia di aziende, il cui patrimonio ovino rischia di essere azzerato – si legge in una nota -. (Cagliaripad)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr