A Trieste i portuali no Green pass minacciano blocco. Polemica su circolare del Viminale

A Trieste i portuali no Green pass minacciano blocco. Polemica su circolare del Viminale
Sky Tg24 INTERNO

La situazione al porto di Trieste approfondimento Green pass, ecco il testo del Dpcm da scaricare.

IL PDF Nel porto di Trieste è alta la quota di lavoratori sprovvisti di Green pass, il 40% secondo i dati

Una circolare del ministero dell'Interno raccomanda alle imprese del settore "di mettere a disposizione del personale sprovvisto di Green pass test molecolari o antigenici rapidi gratuiti".

Ma poi precisa: gli operatori economici "potranno valutare, nella piena autonomia, ogni possibile modalità organizzativa ai fini dell'acquisizione del Green pass da parte dei dipendenti sprovvisti". (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altre testate

Sindacati e datori di lavoro hanno dunque chiesto una proroga del termine del 15 ottobre per l’entrata in vigore dell’obbligo di Green pass per i lavoratori, richiesta che il prefetto si è impegnato a inviare a Roma L’istanza al Governo: «Serve una proroga». (Il Piccolo)

Per ora, però, i porti sembrano procedere in ordine sparso. Il che, evidenzia Assiterminal, non solo complica i controlli dei green pass ma, soprattutto, rende impossibile individuare chi dovrebbe fornire i tamponi gratuiti ai lavoratori che operano o entrano nei terminal (Myfruit.it)

La mia amarezza e' tanta, tant'e' che di fronte a un blocco ad oltranza del porto salutero' tutti e me ne andro' da un'altra parte, perche' vorrebbe dire che tutto quello che abbiamo costruito verrebbe distrutto. (Il Sole 24 ORE)

Il Green pass non va “in porto”. Proteste da Trieste a Genova

Ne’ possiamo pensare di danneggiare tanti posti di lavoro, perche’ il blocco del porto significa anche danneggiare tutto l’indotto e tutti coloro che con il porto collaborano”. Mercoledì 13 ottobre 2021 - 15:08. (askanews)

Il sindacato, però, non è d'accordo con la strategia del governo di concedere il green pass anche a chi si fa il tampone. Ma a cosa serve allora il Green Pass? (il Dolomiti)

La stessa decisione dell’ala sinistra della maggioranza di drammatizzare al massimo la vicenda risulta in questo caso un boomerang. Il rischio che il Green Pass, pensato soprattutto per circoscrivere il rischio di nuove chiusure, finisca per capovolgersi in un freno per la ripresa è concreto. (Il Dubbio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr