Covid, dati Agenas: occupazione terapie intensive in Italia al 18%, tasso sale in 11 aree

Sky Tg24 INTERNO

La più alta è nella provincia autonoma di Trento, che arriva al 31%.

Sale del 4% in Abruzzo (al 18%) e del 3% in Sicilia (20%) e Umbria (16%).

La percentuale era all'11% il 24 dicembre.

In 24 ore, il tasso è cresciuto in 13 territori: in Valle d'Aosta, con +8%, arriva al 54% e in Calabria tocca il 38%

Per quanto riguarda la percentuale di posti letto occupati nei reparti ospedalieri di area non critica da pazienti Covid, a livello nazionale arriva al 27% (+1%). (Sky Tg24 )

Su altri giornali

L’operazione ha colpito l’attività di spaccio di stupefacenti, fenomeno sempre più fiorente nei centri abitati di Rosarno e San Ferdinando e presso la tendopoli ministeriale. di sostanze da taglio, una piantagione con 82 piante di marijuana e, da ultimo sono stati anche sequestrati € 18.300, ritenuti di provenienza illecita. (Quotidiano online)

In rianimazione sono 1.668, uno in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. In totale, i contagiati dall’inizio della pandemia sono 8.155.645 e i decessi 140.188 (+316) (Sky Tg24 )

Ma i dati delle terapie intensive peggiorano in 4 Regioni, mentre la zona arancione si avvicina per più di una Regione italiana. Anche il Piemonte ha già i requisiti per la zona arancione, con il 23% delle terapie intensive e il 33% dell'area medica. (Fanpage.it)

I ricoveri aumentano in 13 regioni: la Valle d'Aosta sfonda la quota del 50% (54%), con un aumento di 8 punti; Abruzzo (26%, +2 punti); Basilicata (21%, +1); Emilia Romagna (24%, +1); Lazio (25%, +1); Lombardia (31%, +2); provincia di Trento (24%, +3); Piemonte (33%, +1); Puglia (17%, +1); Sardegna (13%, +1); Sicilia (32%, +1); Veneto (25%, +1). (PalermoToday)

Si tratta di Basilicata (1%), Campania (11%), Liguria (18%), Trento (30%), Piemonte (23%), Sardegna (13%), Sicilia (20%), Valle d'Aosta (13%). Attualmente a superare la soglia del 30% sono 5 Regioni, cioè Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Valle d'Aosta. (Sky Tg24 )

Il calo è avvenuto anche in altre 7 regioni: Basilicata (1%), Campania (11%), Liguria (18%), Trento (30%), Sardegna (13%), Sicilia (20%), Valle d’Aosta (13%). – La percentuale di terapie intensive occupate da pazienti Covid è in diminuzione in Piemonte e ora è al 23% ma pur sempre sopra la soglia del 20%. (Radiogold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr