Sci alpino, Flachau 2020: da Tomba a Rocca a Deville, l'Italia maschile ha grande tradizione a casa di Hermann Maier

OA Sport SPORT

Quante peripezie dovute a Covid-19 per i prossimi due slalom speciali in calendario, che alla fine sono stati spostati sulla pista appena “solcata” dalle ragazze, cioè a Flachau, sulla “Hermann Maier WeltcupStrecke”.

Tutto sommato anche Vinatzer e soprattutto Razzoli potrebbero trovarsi bene sulla pista dedicata al grande Hermann Maier.

Nonostante le pendenze basse, l’Italia vanta una bella tradizione da quelle parti, grazie a Tomba, Rocca, Deville, ma anche Blardone in gigante. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

I due slalom non si terranno nelle stesse date, quindi sabato e domenica prossimi. Le autorità sanitarie austriache hanno stabilito la cancellazione dei due slalom previsti nel week-end a Kitzbuehel a causa dell'esplosione di un focolaio di Covid-19 nella confinante Jochberg. (San Marino Rtv)

Alla fine per questo weekend il Circo Bianco maschile piazzerà le tende a Flachau. Le gare di velocità previste a Kitz il weekend successivo (22-24 gennaio) restano comunque in calendario, ma sono evidentemente a rischio se la nuova serie di esami predisposta nella regione dovesse risultare positiva su larga scala. (RSI.ch Informazione)

Sempre il Kronen aggiunge che gli slalom potrebbero essere recuperati a Flachau, dove ieri si è svolto lo slalom femminile vinto da Mikaela Shiffrin. La gioia è però durata poco perché i giornali austriaci parlano di un focolaio nella vicina Jochberg, che dista circa 10 chilometri, dov’è stato individuato un cluster della versione inglese di Covid-19. (Davide Marta)

Sabato e domenica si gareggia a Flachau, ma la Federazione ha invitato le nazionali a non arrivare prima di venerdì. L’annuncio è stato dato dal governatore del Tirolo, Guenther Platter che ha precisato: “se non ci saranno ulteriori anomalie, le gare dell’Hahenkamm potranno svolgersi nel fine settimana successivo". (La Gazzetta dello Sport)

La cancellazione odierna dei due slalom, uno recupero di Wengen, a causa di un focolaio preoccupante di coronavirus mutato nella vicina Jochberg ha costretto il presidente del Land Tirolo e le autorità sanitarie a vietare la disputa regolare della tappa di questo fine settimana e trasferirla immediatamente a Flachau (Fantaski.it)

Martedì sera la fuoriclasse statunitense ha raggiunto un traguardo importante, in sole 183 gare di Coppa del Mondo. Poco meno di un anno più tardi (20 dicembre 2012), al terzo podio in CdM, arrivò la prima vittoria nello slalom di Are. (NEVEITALIA.IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr