Cronaca METEO. ITALIA segnata da TEMPORALI e NUBIFRAGI, situazione e previsioni

Cronaca METEO. ITALIA segnata da TEMPORALI e NUBIFRAGI, situazione e previsioni
3bmeteo INTERNO

Ampie schiarite si sono affermate col passare delle ore, seppur alternate ad addensamenti che in qualche caso riescono ancora a dar luogo ad alcuni rovesci.

segnata da TEMPORALI e NUBIFRAGI, situazione e previsioni Condizioni in miglioramento rispetto a sabato, ma anche la domenica sarà segnata da locali rovesci o temporali.

Al Nord inizialmente variabile con ampie schiarite alternate ad addensamenti su Alpi, Lombardia e Triveneto dove rimarrà la possibilità di qualche rovescio

ore 9:11. (3bmeteo)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Da lunedì 3 maggio l’alta pressione porterà cieli sereni su (quasi) tutta Italia. Sulle Alpi e sugli Appennini potranno esseri temporali locali di calore, mente in Sicilia nel pomeriggio potranno esserci precipitazioni isolate. (Corriere della Sera)

ore 10:38. di Lorenzo Badellino 2 maggio 2021ore 10:38. Variabilità diurna su tratti del Nord, qualche pioggia al Sud. SITUAZIONE. (3bmeteo)

Durante la giornata di oggi la temperatura massima verrà registrata alle ore 14 e sarà di 19°C, la minima di 10°C alle ore 23. Durante la giornata la temperatura massima verrà registrata alle ore 15 e sarà di 20°C, la minima di 5°C alle ore 6 (iL Meteo)

Meteo: prossima settimana con più sole ma ancora piogge in agguato

Il quadro meteo climatico, sulle nostre regioni, sta cambiando. Dopodiché dovrebbe iniziare la rimonta anticiclonica, di origine africana, che determinerà un’impennata delle temperature e conseguentemente scampoli di meteo estivo. (Meteo Giornale)

Nella sostanza, mancherà un gradiente termico verticale tale da innescare instabilità di un certo rilievo e ciò a causa di un afflusso di aria fresca atlantica anche nei bassi strati, caratteristica questa che potrebbe contrassegnare gran parte della prossima settimana. (MeteoWeb)

Vediamo la situazione prevista:. METEO LUNEDÌ. Una situazione che sembra ripetersi anche nella prima parte della nuova settimana, con alcune insidie sia per le tratti delle regioni settentrionali che per alcune aree del Sud Italia. (https://ilcorriere.net/)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr