Testamento Lollobrigida, metà dell'eredità ad Andrea Piazzolla: «Non intascherò un soldo, lo stesso faccia il figlio»

Testamento Lollobrigida, metà dell'eredità ad Andrea Piazzolla: «Non intascherò un soldo, lo stesso faccia il figlio»

Gina Lollobrigida ha diviso la sua eredità tra il figlio Milko Skofic e il suo factotum Andrea Piazzolla. La notizia è arrivata dopo l'apertura del testamento, che la Bersagliera aveva scritto nel 2017. Ma l'ex assistente dell'attrice annuncia: «Non prenderò neanche un centesimo». Cosa ha detto Andrea Piazzolla «Ho già detto che desidero che la mia parte sia messa a disposizione per quello che sono i suoi desideri. (leggo.it)

Ne parlano anche altre testate

Aperto il testamento di Gina Lollobrigida. n patrimonio milionario diviso a metà: una parte al figlio, l'altra all'ex segretario e factotum. (ilgazzettino.it)

Scandalo Juventus: Elkann si difende ma Ziliani accusa la squadra di aver falsificato i campionati di serie A. La Juventus non è il problema ma è, e sarà sempre, parte della soluzione. (Calcio Napoli, notizie su Napolipiu.com)

Sono ricco di famiglia» Il testamento di Gina Lollobrigida, a chi va il patrimonio? Il notaio Barbara Franceschini ha comunicato agli eredi e ai legatari le ultime volontà dell’attrice scomparsa il 16 gennaio scorso, all'età 95 anni. (ilmessaggero.it)

Gina Lollobrigida, aperto il testamento: ecco a chi va il suo immenso patrimonio

La Bersagliera, nel rispetto della legge, ha lasciato parte dell'importante patrimonio (una villa sull'Appia Antica, un appartamento a Roma, un magazzino a Pietrasanta, un monolocale nel Principato di Monaco, gioielli di enorme valore, mobili antichi e oggetti d'arte) al figlio Andrea Milko Skofic. (ilGiornale.it)

L'assistente di Gina Lollobrigida rinuncia all'eredità? «Non prenderò neanche un centesimo, ho già detto che desidero che la mia parte sia messa a disposizione per quello che sono i suoi desideri. Lo ha detto a La vita in diretta, su Rai 1, Andrea Piazzolla, ex segretario e factotum di Gina Lollobrigida, auspicando che altrettanto faccia il figlio dell'attrice, Milko Skofic. (ilmattino.it)

Rese note le ultime volontà di Gina Lollobrigida. Come riporta il “Corriere della Sera”, stamani alle 13 il notaio Barbara Franceschini ha aperto il testamento dell’icona del cinema italiano scomparsa a 95 anni lo scorso 16 gennaio. (Perizona)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr