Mantova, operaio travolto da un mezzo in retromarcia: è grave

Mantova, operaio travolto da un mezzo in retromarcia: è grave
La Gazzetta di Mantova ECONOMIA

L’uomo, 55 anni, che ha perso conoscenza a tratti, è stato trasportato in condizioni critiche all’ospedale Poma di Mantova.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Grave infortunio in un cantiere lungo la tangenziale nord di Mantova: una spazzatrice in retromarcia ha agganciato e travolto un operaio schiacciandogli la schiena.

(La Gazzetta di Mantova)

Ne parlano anche altri media

Tragedia nel Mantovano. Un operaio addetto all'asfaltatura lungo la tangenziale di Mantova è stato travolto questo pomeriggio da una macchina spazzatrice in manovra. (IL GIORNO)

«L’attività di officina meccanica si può svolgere solo in presenza di determinati requisiti professionali, che il titolare non possedeva» riferiscono dalla polizia locale. Così è stato sequestrato tutto il materiale trovato all’interno dei locali: attrezzature da gommista, compressori, sollevatori idraulici, pezzi di ricambio e circa 400 pneumatici, per un valore di diverse migliaia di euro. (La Gazzetta di Mantova)

Per quanto riguarda le altre province lombarde, quella a crescere di più è Milano con 72 casi (ieri 67), seguita da Brescia con 52 (28) e COmo con 26 (21) Diminuiscono i ricoveri ospedalieri in terapia ordinaria, -63 (ieri +18, totale 754) così come quelli in terapia intensiva (-2, totale 143). (L'Altra Mantova)

Approvato il Protocollo d'intesa tra Comune di Mantova e le Province di Mantova e Brescia per la condivisione di servizi bibliotecari | Voce Di Mantova

Grazie ad appostamenti hanno documentato il continuo via vai di persone -note in quanto consumatrici di stupefacenti- che si recavano nell’abitazione, per uscire poco dopo. Il Questore di Mantova, Paolo Sartori, ha incaricato l’Ufficio Immigrazione di avviare il procedimento finalizzato all’espulsione dall’Italia, una volta saldati i conti con la Giustizia, per il cinquantaduenne arrestato per spaccio di stupefacenti. (il gazzettino nuovo)

Gli agenti di Polizia sono intervenuti a seguito di quanto rilevato dopo numerosi appostamenti nei pressi della zona segnalata. Le persone individuate dalla Polizia entravano e uscivano dopo pochi minuti, facendo attenzione che nessuno li osservasse e poi si allontavano velocemente. (L'Altra Mantova)

In questo modo l’utenza potrà connettersi ad un unico punto di accesso per avere informazioni su tutte le biblioteche civiche del territorio provinciale comprese quelle del Comune di Mantova”. a Giunta ha approvato il Protocollo d’intesa tra Comune di Mantova e le Province di Mantova e Brescia per la condivisione di servizi bibliotecari della Rete bibliotecaria mantovana. (La Voce di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr