Afghanistan: la Nazionale di calcio femminile fugge in Pakistan

Afghanistan: la Nazionale di calcio femminile fugge in Pakistan
Gazzetta di Parma SPORT

Il ministro federale pakistano per l'informazione, Fawad Chaudhry, ha dato il benvenuto alla squadra di calcio femminile dell'Afghanistan, precisando che "le giocatrici erano in possesso di passaporti afghani validi"

Le giocatrici e le loro famiglie, in tutto 115 persone, sono arrivate ieri sera al confine di Torkham, dove sono state accolte da un funzionario della Federcalcio pakistana.

L'intera nazionale di calcio femminile dell'Afghanistan è arrivata in Pakistan con i familiari, in cerca di un rifugio. (Gazzetta di Parma)

Su altre fonti

Il ministro federale pakistano per l'informazione, Fawad Chaudhry, ha dato il benvenuto alla squadra di calcio femminile, precisando che "le giocatrici erano in possesso di passaporti afghani validi" Il dramma delle calciatrici afghane. (Giornale di Sicilia)

L'intera nazionale di calcio femminile dell'Afghanistan è arrivata in Pakistan con i familiari, in cerca di un rifugio. Il ministro federale pakistano per l'informazione, Fawad Chaudhry, ha dato il benvenuto alla squadra di calcio femminile dell'Afghanistan, precisando che "le calciatrici erano in possesso di passaporti afghani validi". (L'Unione Sarda.it)

La spedizione, composta complessivamente da 115 persone tra le giocatrici e le loro famiglie, è giunta ieri sera al confine di Torkham, dove è stata accolta da un funzionario della Federcalcio pakistana (Tuttosport)

Afghanistan, le calciatrici della nazionale si rifugiano in Pakistan: niente burqa dopo il confine

All’inizio doveva recarsi in Qatar in una struttura per la Coppa del Mondo FIFA 2022, ma è rimasta bloccata dopo l'esplosione di una bomba all'aeroporto di Kabul il 26 agosto. Una ex capitana della squadra ha esortato le giocatrici ancora in Afghanistan a bruciare la loro attrezzatura sportiva e a cancellare i loro account sui social media per evitare rappresaglie (La Provincia Pavese)

Primo impatto per gli azzurri con l'impianto inglese che domani ospiterà la sfida di Europa League tra il Leicester e il. Si avvicina la sfida al Leicester, che può dire già tanto in chiave primo posto nel girone, e Luciano Spalletti deve far (Tutto Napoli)

L'altra parte della squadra, in maggior numero, era, invece, riuscita a partire l'ultima settimana di agosto dopo un accordo con il governo australiano. Giovedì 16 Settembre 2021, 07:19. Erano rimaste bloccate in Afghanistan dopo l'attentato dell'Isis, avvenuto il 26 agosto scorso all'aeroporto di Kabul. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr