Incendi in California, nuove evacuazioni sul Lago Tahoe

Incendi in California, nuove evacuazioni sul Lago Tahoe
LaPresse INTERNO

I meteorologi hanno previsto condizioni di incendio estremamente pericolose con possibili fulmini per le prossime ore sia in California sia nel sud dell’Oregon.

Secondo il National Interagency Fire Center, nelle ultime settimane negli Stati Uniti ci sono stati circa 70 grandi incendi attivi che hanno bruciato quasi 4.297 chilometri quadrati

Il Tamarack Fire, innescato da un fulmine lo scorso 4 luglio, aveva carbonizzato un’area di circa 74 chilometri quadrati. (LaPresse)

Ne parlano anche altri media

Durante i momenti più concitati 35 immigrati ospiti erano riusciti ad allontanarsi, ma in queste ore sono stati quasi tutti rintracciati. “E’ veramente un miracolo che nessuno sia rimasto ferito – aggiunge Mazzetti -, ma non possiamo continuare ad affidarci alla buona sorte. (Sicilianews24)

E’ chiaro che i disordini si creano solo quando in struttura arrivano ceppi di migranti di nazionalita’ tunisina “L’attivita’ di quarantena per contatti con positivi li costringe a stare troppo a lungo in isolamento. (Giornale Ibleo)

Cronaca Pozzallo. Incendio hotspot Pozzallo, rintracciati migranti in fuga: e VIDEO Incendio hotspot Pozzallo, rintracciati migranti in fuga: e VIDEO. Galllery. Pozzallo, rintracciati quasi tutti i 35 migranti fuggiti dopo l’incendio nel centro, Fsp Polizia: “Padiglione quasi del tutto inagibile. (Quotidianodiragusa.it)

Pozzallo, rintracciati quasi tutti i migranti fuggiti, salvi per miracolo

Così il leader della Lega Matteo Salvini nel corso della conferenza stampa per la presentazione del ‘Dipartimento Integrazione e rapporti con le comunità straniere presenti in Italia’. (LaPresse) – “Ho fatto un incontro la settimana scorsa con alcuni ambasciatori di Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Marocco. (LaPresse)

I migranti in fuga sarebbero circa trenta. Ingenti i danni causati alla struttura mentre alcuni migranti nell’hotspot di Pozzallo si sarebbero dati alla fuga , dando prova dell’origine del piano attuato. (Imola Oggi)

Durante i momenti più concitati 35 immigrati ospiti erano riusciti ad allontanarsi, ma in queste ore sono stati quasi tutti rintracciati. E’ ora di trovare altre risposte, perché i colleghi impegnati su questi fronti sono ormai stremati da turni massacranti, condizioni di lavoro proibitive, rischi davvero troppo elevati” (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr