Bari, donna di 81 anni uccisa in casa: ipotesi omicidio dopo rapina

Bari, donna di 81 anni uccisa in casa: ipotesi omicidio dopo rapina
Sky Tg24 INTERNO

La data dell'omicidio. Gli accertamenti medico legali dovranno chiarire anche a quando risalga la morte, contribuendo così a ricostruire la dinamica dei fatti.

Gli inquirenti non hanno dubbi sull'ipotesi di reato, al momento contro ignoti: omicidio volontario.

Quando la Polizia è arrivata sul posto ha dovuto chiedere l'intervento dei vigili del fuoco per sfondare la porta d'ingresso ed entrare.

Gli agenti stanno anche verificando se in casa manchi qualcosa, per confermare una delle ipotesi al momento al vaglio degli investigatori, quella del furto o della rapina finita in tragedia

Sul caso indaga la Squadra Mobile di Bari con la Polizia scientifica per i rilievi tecnici. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altre testate

Avrebbe provato a difendersi dal suo aggressore la 81enne Anna Lucia Lupelli, trovata morta ieri nella sua casa nel quartiere Carrassi di Bari, uccisa con 8 colpi di coltello. Le lesioni da arma bianca, come accertato nell’esame esterno che è stato effettuato questa mattina dal medico legale Francesco Introna nel Policlinico di Bari, sono state riscontrate su torace, addome e anche sulle mani, segno che la donna ha tentato di proteggersi dai fendenti. (Telebari)

Avrebbe provato a difendersi dal suo aggressore la 81enne Anna Lucia Lupelli, trovata morta ieri nella sua casa nel quartiere Carrassi di Bari, uccisa con otto colpi di coltello. In base alle condizioni del corpo, gli esperti della medicina legale ritengono che la signora Lupelli non sia deceduta ieri, ma almeno un giorno prima. (Corriere del Mezzogiorno)

Stando agli accertamenti effettuati sul posto dalla polizia scientifica, la porta d’ingresso non è stata forzata, segno che la donna ha aperto al suo assassino Del resto, i familiari hanno spiegato alla polizia di non averla sentita per alcuni giorni e di essersi allarmati proprio in seguito a questo inconsueto silenzio. (La Repubblica)

Bari, omicidio a Carrassi: la vittima ha cercato di difendersi dal suo assassino

Ad avvertire la polizia sarebbero stati alcuni parenti, che non avevano sue notizie da qualche giorno.Le indagini sembrano orientate verso un omicidio come causa di un altro delitto, al momento si attendono i risultati degli esami sul corpo della donna e i rilievi della scientifica. (BariViva)

Da chiarire anche quando è stato commesso il delitto: non è escluso, infatti, che l’anziana sia stata uccisa alcuni giorni fa Uccisa a coltellate a Bari, ipotesi rapina: 81enne potrebbe aver aperto la porta al suo assassino Si chiamava Anna Lucia Lupelli l’81enne trovata morta nel suo appartamento a Bari, nel quartiere Carrassi. (Fanpage.it)

È quanto emerge dall’esame effettuato questa mattina dal legale Francesco Introna al Policlinico di Bari, sulle mani della vittima sono state infatti trovate lesioni oltre a quelle su torace e addome. Anna Lupelli, l’anziana 81enne uccisa ieri sera a Carrassi, ha tentato di proteggersi dal suo assassino. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr