Covid: il bollettino della Regione

newsbiella.it SALUTE

I DECESSI DIVENTANO 11.740. 2 decessi di persone positive al test del Covid-19 (nessuno di oggi) comunicato oggi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte(si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

I ricoverati non in terapia intensiva sono 196 (-5 rispetto a ieri). (newsbiella.it)

Ne parlano anche altri media

L'annuncio della Regione. A partire da lunedì 20 settembre il Piemonte partirà con la somministrazione della terza dose del vaccino anti covid. Secondo quanto annunciato dalla Regione, i primi a ricevere la seconda dose saranno gli immunodepressi e i trapiantati che hanno già ricevuto in Piemonte due dosi di vaccino. (NovaraToday)

Quasi il 90% degli oltre 3,2 milioni di piemontesi che hanno aderito ha invece già completato il ciclo vaccinale. Da quando il 18 agosto il Piemonte ha dato il via agli accessi diretti per tutte le fasce d’età sono stati oltre 70 mila coloro che ne hanno usufruito (TargatoCn.it)

Sono tre in tutto i pazienti covid ricoverati tra Novara e Borgomanero. Calano i ricoverati negli ospedali novaresi, con due dimissioni a Novara e una a Borgomanero nelle ultime 24 ore. All'ospedale Maggiore sono due i ricoverati covid, 2 in meno rispetto a ieri: un paziente si trova in terapia subintensiva e l'altro in malattie infettive. (NovaraToday)

(TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA) La quota di asintomatici è pari a 46,7%. Sono stati registrati altri due decessi che portano a 11.740 il dato complessivo da inizio pandemia. (Sky Tg24 )

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+1 rispetto a ieri). I casi sono così ripartiti: 84 screening, 161 contatti di caso, 61 con indagine in corso, 12 importati (11 dall’estero e 1 da altra regione italiana). (La Stampa)

ggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 306 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 65 dopo test antigenico), pari all’ 1,5% di 20.211 tamponi eseguiti, di cui 14.383 antigenici. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr